Chips di patate al forno

Le chips di patate al forno non fanno rimpiangere le patatine gioia e delizia di tutti a me piacciono tantissimo e al forno sono proprio speciali croccanti e soprattutto leggere e veloci da fare . Insomma assolutamente da provare aromatizzate da un trito di erbe provenzali e leggermente salate,  danno il meglio di loro. Le patate sono tuberi contengono potassio, vitamina C e carboidrati complessi, e sono ottime per contrastare il diabete, disinfiammanti e sono molto energetiche. I carboidrati complessi infatti devono essere scomposti in zuccheri semplici prima di essere assorbiti, il che significa che entrano in circolazione in maniera graduale, contribuendo a una maggiore stabilità della glicemia. Le patate danno un forte senso di sazietà e perciò aiutano a controllare la fame e perdere peso. Inoltre per le qualità disinfiammatorie possono essere usate come impacchi in caso di ustioni sono considerate un valido aiuto contro l’ipertensione. Ma tornando alle nostre chips di patate al forno, la preparazione  è semplice e le farà amare soprattutto dai più piccoli che ne andranno ghiotti.

CHIPS DI PATATE AL FORNO
CHIPS DI PATATE AL FORNO

CHIPS DI PATATE AL FORNO

Ingredienti:

  • 5 patate medie
  • 2/3 cucchiai di olio extravergine
  • 1 cucchiaino di trito d’erbe provenzali
  • 1/2 cucchiaino di sale

Preparazione:

Lavare accuratamente le patate, pelarle e con l’aiuto di una mandolina tagliate sottilmente le patatine a chips, a questo punto in una teglia mettere l’olio e il trito di erbe provenzali, aggiungere le chips e mescolarle ripetutamente in modo tale da far assorbire l’olio e soprattutto gli aromi. Ora sono pronte per il forno 25 minuti a 180 gradi forno ventilato. A metà cottura girate le patatine e cosa resta da dire… Buon appetito stelline

Se questa ricetta vi è piaciuta o se l’hai provata lascia un commento e non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook PRONTO E SFORNATO

Contorni, Senza categoria ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Hummus con pinzimonio Successivo Pollo alla senape

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.