Centrifugato in rosa

Il centrifugato in rosa è un concentrato di colore sapore e soprattutto vitamine.

Adoro i centrifugati e soprattutto abbinare frutta e verdura in mix multivitaminici con la consistenza super cremosa.

Il centrifugato in rosa in più ha un colore meraviglioso, lo ammetto sono una pink dipendente, il rosa è in assoluto il mio colore preferito e lo amo in tutte le sfumature.

Ma ora scopriamo come fare questa bevanda meravigliosa.

Se questa ricetta vi è piaciuta vedi anche:

Centrifugato invernale

Centrifugato detox arancia mela melagrana e limone

Centrifugato di arance carote e zenzero

Centrifugato di frutta

Centrifugato detox

Centrifugato multivitaminico

Centrifugato in rosa
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    No minuti
  • Porzioni:
    2 bicchieri
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 Melagrana
  • 1 Mele Golden
  • 1/2 Finocchi
  • 2 Arance (Tarocc)
  • Zenzero fresco (1 centimetro)

Preparazione

  1. Centrifugato in rosa

    Iniziamo a preparare la melagrana per non rovinare i preziosi chicchi tagliate la parte superiore della melagrana.

    Dopodiché intagliate tanti spicchi.

    Aprite la melagrana facendo leva e allargando gli spicchi che avrete tagliato e lentamente ,con cura sgranate la melagrana.

    Ora lavate la mela, eliminate il torsolo e centrifugatela.

    Pelate l’arancia e dividetela a spicchi.

    Centrifugate l’arancia, i chicchi di melagrana, lo zenzero e il finocchio.

    Mescolate il centrifugato in rosa prima di servirlo in bicchieri rigorosamente trasparenti.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento o una faccina o se ti va fotografa la ricetta fatta da te e pubblicala su Instagram con l’hastag #prontoesfornato la pubblicherò sulla mia bacheca di Facebook e non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinteres

Bevande tisane e centrifugati

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Pan di Spagna al cacao Successivo Crema pasticciera alle pere senza latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.