La carne alla zingara o anche detta all’albese, é un’antipasto tipico della cucina regionale piemontese, trattasi semplicemente di un carpaccio di carne di vitello, o meglio ancora di vitella, perché la carne è più tenera, da mangiare rigorosamete cruda. Il taglio perfetto da richiedere al vostro macellaio per questo piatto é la rotonda e deve essere tagliata sottilissima,  condita con un’emulsione di olio, sale, pepe e insaporita dall’aglio. La carne alla zingara o all’albese va considerata rigorosamente come un’antipasto e non deve essere confuso con un secondo. Questo piatto, può essere guarnito con scaglie di grana, con della rucola o reso  veramente goloso da qualche scaglia di tartufo bianco di Alba, insomma gli abbinamenti sono molteplici e tutti buonissimi. Il basso Piemonte sotto questo punto di vista infatti è zona di eccellenza, sia per quanto riguarda i tartufi bianchi tuberi molto rinomati e soprattutto, profumatissimi, sia per quanto riguarda la carne, abbiamo infatti la fortuna di avere dei consorzi di tutela molto validi.

Carne alla zingara
Carne alla zingara

Carne alla zingara

Ingredienti:

  • 2 hg di carne di vitella (tagliata sottile dal taglio della Rotonda)
  • olio extravergine di olive
  • sale e pepe qb
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 gr di grana a scaglie

Preparazione:

Private l’aglio dell’anima e passatelo sul piatto su cui impiatterete, in questo modo darete il gusto senza esagerare, aggiungete l’olio extravergine, ricordatevi la carne deve essere unta e insaporita ma non deve galleggiare nell’olio quindi non esagerate, unite il sale e il pepe e emulsionate aiutandovi con una forchetta. Ora intingete le fette di vitello da ambo i lati nell’emulsione e ripetere l’operazione fino ad esaurimento delle fettine. Guarnire a piacere con le scaglie di grana, rucola o scaglie di tartufo, e non mi resta che augurarvi buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta seguimi su Facebook PRONTO E SFORNATO o su  Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.