Capesante gratinate

Le capesante gratinate possono essere un’antipasto veramente goloso. Questo piatto è molto utilizzato nel periodo natalizio, anche per il costo relativamente alto, è molto adatto a cene importanti. Tempo di realizzazione complessiva è mezz’ora. La capesanta è una conchiglia bivalva al suo interno il mollusco è anch’esso composto da due parti la noce (bianca e soda) e il corallo (rosa e cremoso). Pochi gli ingredienti richiesti e tutti devono essere freschissimi. La gratinatura rende questo piatto leggero, un po’ croccante e molto gustoso. Nel pan grattato reso croccante passandolo in padella ho mischiato il prezzemolo a cui non ho aggiunto aglio per gusto personale tuttavia se vi piace si può aggiungere tranquillamente.

Capesante gratinate
Capesante gratinate

Capesante gratinate

Ingredienti:

  • 4 capesante freschissime
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla rossa di Tropea piccola
  • olio extravergine qb
  • sale qb
  • vino bianco dealcolizzato per sfumare

Preparazione:

Staccate delicatamente le capesante dalla valva e lavatele per bene eliminando tutte le impurità che possono essere presenti (residui di sabbia per lo più). Asciugatele accuratamente su carta assorbente e tagliatele a pezzetti non troppo piccoli. Ora tritate finemente cipolla, carota e sedano e passate il tutto in padella facendo  cuocere per qualche minuto, aggiungere le capesante e cuocereil tutto per qualche minuto sfumando con il vino dealcolizzato.  Togliere dal fuoco le capesante ponetele in un piatto coperto, e frullare il fondo di verdure aggiungendo un cucchiaio di olio extravergine. In una padella antiaderente fare tostare il pan grattato, tritare il prezzemolo qualche cimetta e aggiungere al pan grattato. Ora dopo aver lavato le valve e averle asciugate iniziamo a comporre il nostro piatto. Dividete le capesante nelle quattro valve, così come il fondo di cottura frullato, ora spolverate con abbondante pan grattato con prezzemolo. Infornare per circa 10 minuti e servire appena uscite dal forno.

Antipasti, Pesce, Secondi ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Caponata filante Successivo Insalata russa casalinga

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.