Bugie di Carnevale ripiene di marmellata

Le bugie di Carnevale ripiene di marmellata sono dei dolci fritti tipici del Piemonte.
Le frittelle di Carnevale prendono vari nomi ma queste sono diverse dalle solite castagnole più simili alle chiacchiere o alle frappe come impasto che poi sono la versione non ripiena delle bugie di Carnevale.
Se questa ricetta ti è piaciuta vedi anche :
chiacchere-di-carnevale/
frittelle-di-carnevale-al-limone/
graffe-al-forno-ricetta-di-carnevale/
castagnole-fritte/

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 300 gFarina
  • 45 gZucchero
  • 60 gLatte
  • 40 gBurro
  • Zucchero a velo
  • 200 gMarmellata
  • 30 gBiscotti secchi
  • Scorza di limone
  • Olio di semi

Strumenti

  • Torchio da pasta
  • Rotella dentata
  • Padella per friggere

Preparazione

  1. Sminuzzate I biscotti e uniteli alla marmellata.

  2. Mescolate la farina con lo zucchero unite le uova.

    Fate sciogliere il burro nel latte e quando è tiepido unitelo al composto.

    Profumate il tutto con la scorza del limone.

    Dividete il composto e create passandolo nei rulli delle sfoglie non troppo sottili.

    Ora fate nel centro della sfoglia tanti mucchietti come a creare delle raviole.

    Ribaltate la sfoglia chiudete picchiettando con le dita sia lateralmente che davanti eliminando l’aria presente.

    Con la rotella tagliate le bugie di Carnevale.

    Fate scaldare abbondante olio di semi a 160 gradi e tuffateci le bugie di Carnevale una decina alla volta.

    Quando sono colorate da una parte giratele.

    Quando sono cotte trasferitele su carta assorbente.

Vuoi ricevere ogni giorno ricette facili e veloci in modo totalmente GRATUITO? Iscriviti al mio canale Messenger. Come? Semplice vai qui https://m.me/prontoesfornato e clicca su INIZIA ogni giorno tre proposte per organizzare i tuoi pasti .

Se questa ricetta ti é piaciuta non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!
Dolci, Dolci di carnevale

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Cuori con crema di formaggio piccante Successivo Risotto allo zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.