Crea sito

Bruschetta estiva

La bruschetta estiva è il connubio dei sapori dell’estate pomodori, basilico. D’estate tante volte si ha poco appetito, e con il caldo si ha voglia solo di cose fresche e cosa é di piú buono di una bruschetta. Questa in particolare  é semplicissima da fare e  assolutamente da provare.

bruschetta estiva
bruschetta estiva

Bruschetta estiva

Ingredienti:

  • 4 fette di pane rustico (tipo il pane pugliese di Altamura )
  • 2 pomodori grandi costoluti
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche foglia di basilico
  • Olio extravergine
  • aceto balsamico
  • sale qb

Preparazione

Tagliare a cubetti i pomodori, spezzare con le mani le foglie di basilico e mettere il tutto dentro una ciotola dove provvederete a condire con un filo d’olio extravergine, l’aceto balsamico e il sale.
Tagliare a fette il pane rustico e farlo tostare in padella dopo averlo sfregato accuratamente con lo spicchio d’aglio. A questo punto bisogna soltanto assemblare le nostre bruschette mettendo la dadolata di pomodoro sulle nostre fette profumate all’aglio. Buon appetito stelline.
Tempo di preparazione 15 minuti.

Vuoi ricevere in modo totalmente GRATUITO le mie ricette? Iscriviti al mio canale Messenger. Come? Semplice vai qui https://m.me/prontoesfornato e clicca su INIZIA ogni giorno tre proposte per organizzare i tuoi pasti .
Se questa ricetta ti é piaciuta non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.