Bocconcini di mela e pecorino

I bocconcini di mela e pecorino sono un’antipasto veramente particolare, Lo so che può sembrarvi un abbinamento strano ma l’ho provato e non é per niente malvagio. Perfetto per un aperitivo o per un buffet fatto di finger food è velocissimo e facile da preparare. Si sposa molto bene con il pepe che gli da un gusto particolare molto speziato. La mela e la sua dolcezza un po’ acida ben si sposa con un formaggio gustoso come il pecorino, io ho utilizzato il Fioretto Sardo che ha una media stagionatura e un sapore  veramente interessante. La mela è il frutto principe della stagione fredda e ha tantissime qualità, pochi zuccheri e pertanto è ben tollerata dai diabetici ai quali è particolarmente indicata in quanto aiuta a tenere sotto controlla la glicemia, cura l’inappetenza, la stanchezza, è un alleato in quanto rinforza le unghie e i capetti e inoltre ha pochissime proteine e quasi inesistenti grassi ma tantissime vitamine le più importanti la B1, B2 e la C.

BOCCONCINI DI MELA E PECORINO
BOCCONCINI DI MELA E PECORINO

Bocconcini di mela e pecorino

Ingredienti:

  • 1 mela golden ( per me solo le migliori per questa ricetta)
  • 150 gr di pecorino (media stagionatura tipo Fioretto Sardo)
  • Pepe qb

Preparazione:
Pelare la mela eliminare il torsolo e tagliarla a tocchetti il più possibile regolari. Intanto su un tagliere tagliare a listarelle il pecorino e poi a quadretti, porre un pezzetto di pecorino su ogni tocchetto di mela fermare il tutto con uno stuzzicadente, mettere su una placca da forno rivestita con la carta da forno spolverare generosamente con il pepe e infornare per 10 minuti a 180 gradi in forno caldo. Servire caldi e buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta o semplicemente l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di vienirmi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO

Antipasti, Finger food, Ricette Vegetariane, Ricette veloci

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Sotto filetto alla salsa di noci Successivo Battuta al coltello con il pesto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.