Bagnetto verde piemontese

Il bagnetto  verde piemontese é una salsa verde il cui componente principale é il prezzemolo. Questa salsa é adatta ad accompagnare carni bollite! Il bollito in Piemonte é una tradizione, così come la Lingua ed il bagnetto verde é veramente il loro connubio perfetto. Tuttavia può anche essere usato con le verdure e i pomodori in particolare o le uova e le acciughe. Infatti sempre tipico del mio Piemonte sono le acciughe al verde ossia le acciughe in un letto di bagnetto verde, per quanto riguarda invece le uova queste innanzi tutto devono essere sode tagliate a spicchi adagiate sulla salsa verde  e come decorazione potete usare le acciughe che ben si sposano con questa salsa ora come promesso ecco la mia ricetta direttamente dal ricettario della mia mamma.

Bagnetto verde
Bagnetto verde

Bagnetto verde piemontese

Ingredienti

  • 1 bel mazzetto di prezzemolo riccio
  • 1 panino raffermo ( gli avanzi dei giorni prima vanno benissimo)
  • 1 cucchiaio di senape
  • 1 spicchio d’aglio privato dell’anima
  • Aceto
  • Olio  qb
  • Sale  qb
  • 1 tuorlo d’uovo sodo

Preparazione
Dopo aver lavato e asciugato accuratamente il prezzemolo toglietegli tutte le cimette o foglie tenendo solo quest’ultime ed eliminando i gambi. Tritare finemente con la mezzaluna i ciuffi di prezzemolo con l’aglio mettere in un contenitore alto aggiungere olio senape e provvedere a frullare il tutto ancora con il frullatore ad immersione. In una ciotola intanto ammollare il pane con l’aceto. Quando questo risulta morbido sminuzzate il pane e frullare il tutto insieme con il prezzemolo precedentemente tritato unendo all’occorrenza olio in modo da creare un’emulsione. Fare cuocere un uovo fino a che sia sodo togliere il tuorlo sminuzzarlo e quando é freddo aggiungerlo alla salsa. Utilizzare per accompagnare bolliti, o anche solo acciughe dissalate e Uova sode  in un letto di bagnetto verde. Un abbinamento semplice ma veramente buono.

Se questa ricetta vi é piaciuta vienimi a trovare su Facebook Pronto e sfornato

Preparazioni di base, Ricette Vegetariane, Scuola di cucina ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Barchette di patatine con capricciosa Successivo Pomodori con il bagnetto verde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.