Crea sito

Arancini di riso al forno (ricetta siciliana)

Gli arancini di riso al forno sono un piatto tipico della tradizione Siciliana. Gli arancini  in particolare sono  palle di riso ripiene di sugo di carne o ragú o di formaggio e rigorosamente fritti. Ma per questa ricetta ho optato per il forno e per una cottura degli arancini decisamente più leggera ma non per questo meno gustosa. Insomma gli arancini possono costituire un antipasto gustoso o un piatto unico che può essere proposto anche per accompagnare un aperitivo sfizioso magari infilzati in simpatici spiedini. La dimensione degli arancini è una vostra scelta io ho optato per una dimensione medio piccola, creando degli arancini grandi come palle da ping-pong.

Arancini di riso al forno
Arancini di riso al forno

Arancini di riso al forno (ricetta siciliana)

Ingredienti:

  • 200 gr di riso
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di fontina
  • 2 cucchiai di ragù
  • 2 cucchiai di pangrattato

 

Preparazione:

Fare bollire il riso Alborio per circa 20 minuti in poca acqua salata, quando è pronto, scolatelo in uno scolapasta lavatelo sotto acqua fredda in modo da bloccare la cottura e poi dopo averlo nuovamente scolato asciugatelo su un canovaccio da cucina. In una ciotola mescolate il riso ben asciutto, con il parmigiano grattugiato e con l’uovo leggermente sbattuto. Create i nostri arancini facendo delle palline con le mani che avrete provveduto ad inumidire e ponete nel centro degli arancini o un cucchiaino di ragú o un bel quadrotto di fontina. Intanto sbattete l’uovo passateci dentro  i nostri arancini e poi ripassateli nel pangrattato sempre ben compattando le nostre palline. A questo punto infornate gli arancini così ottenuti  per 20 minuti a 180 gradi fino alla doratura degli stessi. Servite gli arancini caldi e filanti.

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata, lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook pronto e sfornato

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.