Crea sito

TORTA FEDORA TOSCANA

Un dolce tradizionale degli anni Trenta inventato da un pasticcere fiorentino che le diede il nome di sua moglie Fedora.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia rettangolare

Pan di spagna

  • 4uova
  • 100 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 1 bustinavanillina

Per la farcia

  • 1 lcrema pasticcera
  • 500 mlpanna montata già zuccherata

Per la bagna

  • 60 mlalchermes
  • 50 gzucchero
  • 80 mlacqua

Per il cioccolato plastico

  • 100 gcioccolato fondente
  • 60 gmiele
  • 70 gzucchero a velo

Preparazione

  1. 1- mettiamo la sfoglia su una teglia con carta forno, buchiamola con la forchetta e poi aggiungiamo un pò di zucchero sopra e cuociamo in forno a 200° per 20′

    2- per il pan di Spagna, montiamo le uova insieme allo zucchero per almeno 12′ ottenendo un composto spumoso. Uniamo la farina e la vanillina setacciata e mescoliamo con una spatola dal basso verso l’alto. Versiamo in una teglia rettangolare uguale a quella usata per la sfoglia rivestita di carta forno e cuociamo a 180° per 15′ circa. Lasciamola raffreddare e poi rifiliamo i bordi sia della sfoglia sia del pan di Spagna per averli identici.

    3 per la bagna: in un pentolino facciamo sciogliere lo zucchero con l’acqua e quando è sciolto togliamo dal fuoco e uniamo l’alchermes

    4 assemblaggio: mettiamo al centro la sfoglia, aggiungiamo metà dose di crema. Copriamo col pan di Spagna e poi bagniamolo con alchermes. Aggiungiamo l’altra crema e livelliamo

    5- montiamo la panna e poi la spalmiamo sulla crema senza mescolarle

    6- cacao plastico: fondiamo il cioccolato in un pentolino, uniamo il miele e mescoliamo. Togliamo dal fuoco, facciamo intiepidire e quando è raffreddato lo rovesciamo sul piano con lo zucchero a velo e impastiamo ottenendo un panetto malleabile. Lavoriamolo col mattarello e poi passiamolo sotto la macchina per pasta ottenendo una sfoglia fine. Riprendiamo la torta e rivestiamola con il cacao

    7- lasciamola in frigo per 2h prima di servire

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontisimangia

"Pronti, si mangia!" è uno spazio tutto mio dove posso condividere con voi tutte le mie ricette. La cucina è un mio piccolo rifugio: mi rilassa e mi rende felice. Spero che i miei piatti siano di vostro gradimento e di spunto per le vostre ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.