Crea sito

TORTA DI MELE DELLA NONNA

Una ricetta anche questa trovata nei vecchi appunti di cucina di mia nonna. Una soffice e profumata torta di mele che vi avvolgerà in un solo morso! 

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniStampo 24 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 3uova
  • 250 gzucchero
  • 250 gburro
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 4mele
  • 1scorza di limone
  • 1succo di limone
  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.cannella in polvere
  • q.b.zucchero di canna

Preparazione

  1. 1- in un pentolino facciamo fondere il burro a fiamma bassa e poi lo lasciamo raffreddare

    2- tagliamo 3 mele a pezzettini e 1 mela invece a fettine sottili. Irroriamo tutto con il succo di 1 limone e lasciamo macerare

    3- in una ciotola lavoriamo le uova con lo zucchero aggiunto poco alla volta, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso

    4- uniamo il burro fuso raffreddato sempre con le fruste elettriche in azione, aggiungendo anche la scorza grattugiata del limone

    5- aggiungiamo la farina precedentemente setacciata un poco alla volta ed infine la bustina di lievito e mescoliamo tutto

    6- inseriamo le mele a pezzettini e con una spatola amalgamiamo bene l’impasto

    7- imburriamo e infariniamo uno stampo da 24 cm e versiamo il nostro composto

    8- con le fettine di mele decoriamo a raggiera la superficie e spolveriamo con dello zucchero di canna

    9- cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti

    10- una volta fatto raffreddare spolveriamo con dello zucchero a velo mescolato a un pizzico di cannella in polvere e serviamo

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontisimangia

"Pronti, si mangia!" è uno spazio tutto mio dove posso condividere con voi tutte le mie ricette. La cucina è un mio piccolo rifugio: mi rilassa e mi rende felice. Spero che i miei piatti siano di vostro gradimento e di spunto per le vostre ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.