Crea sito

TACCHINO RIPIENO AL FORNO

Il tacchino ripieno è un secondo piatto tradizionale da servire durante le festività natalizie, mentre in America viene preparato per il giorno del ringraziamento.

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni3 kg tacchino
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3 kgtacchino intero disossato
  • 3salsicce
  • 200 gprosciutto cotto
  • 2uova
  • 60 gformaggio grattugiato
  • 4 fettepancarrè
  • q.b.latte
  • 2 ramettirosmarino
  • 10 fogliesalvia
  • 1/2cipolla
  • 2 ciuffiprezzemolo
  • 1 cucchiaioburro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.noce moscata
  • q.b.brodo vegetale
  • q.b.vino bianco

Preparazione

  1. 1- partiamo dalla farcitura mettendo a bagno nel latte 4 fette di pancarré

    2- in una ciotola uniamo il macinato di bovino, le salsicce e il prosciutto cotto tagliato a cubetti piccolini e amalgamiamo con le mani

    3- aggiungiamo le uova e poi il parmigiano grattugiato e impastiamo per bene fino ad avere un composto omogeneo.

    4- tritiamo il rosmarino, la salvia, il prezzemolo e la cipolla e poi uniamo il trito al ripieno

    5- aggiungiamo le fette di pancarrè ben strizzate dal latte, poi un pizzico di pepe e noce moscata e amalgamiamo bene con le mani

    6- oliamo e saliamo bene l’interno del tacchino e riempiamolo con l’impasto. Chiudiamo il busto con ago e spago da cucina per non fare uscire il ripieno e poi leghiamo anche le cosce e le ali al corpo e poi copriamo con carta alluminio le ossa sporgenti per non farle bruciare

    7- mettiamolo in una pirofila un po’ oliata e spennelliamo la superficie con del burro fuso e poi saliamo leggermente

    8- cuociamo per i primi 30′ a 200°, poi abbassiamo a 180° per circa 2h e mezzo. Ogni mezz’ora bagniamo la superficie con del brodo vegetale e un po’ di vino bianco in modo da non farlo asciugare e rimanga tenero. Se negli ultimi minuti vediamo che diventa troppo colorito copriamolo con dell’alluminio

    9- una volta sfornato lasciamo raffreddare in forno aperto per 15′ e poi affettiamolo

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontisimangia

"Pronti, si mangia!" è uno spazio tutto mio dove posso condividere con voi tutte le mie ricette. La cucina è un mio piccolo rifugio: mi rilassa e mi rende felice. Spero che i miei piatti siano di vostro gradimento e di spunto per le vostre ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.