Crea sito

Polpette di patate e asparagi

Le polpette di patate e asparagi sono un piatto delizioso che preparo spessissimo in questo periodo dell’anno. Buonissime sia mangiate calde che fredde, sono una valida alternativa al secondo o possono essere anche presentate come antipasto.

Grazie agli asparagi queste polpette hanno un sapore particolarmente gustoso e diverso rispetto alle altre fatte con differenti verdure.

Le polpette di patate ed asparagi possono tranquillamente essere preparate con asparagi freschi o surgelati: il risultato ed il sapore non ne risentiranno assolutamente. Provatele e fatemi sapere se vi sono piaciute!

Potete seguire tutte le mie ricette anche su Facebook sulla pagina di PRONTI A TAVOLA

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Patate
  • 300 g Asparagi
  • 50 g Pecorino
  • 3 Uova
  • 400 ml Passata di pomodoro
  • q.b. Menta
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Farina
  • q.b. Sale
  • Olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

  1. Polpette di patate e asparagi

    Per le polpette di patate e asparagi iniziate con il lessare gli asparagi e le patate con tutta la buccia. Appena gli asparagi saranno cotti, schiacciateli con una forchetta e metteteli in una coppa. Riducete in pure anche le patate e aggiungetele agli asparagi. Amalgamate le verdure con un cucchiaio e aggiungete le uova una alla volta, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e la menta spezzettata con le mani.

    Impastate per bene il tutto con le mani e se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete un pugnetto di pangrattato.

    Formate delle polpette grosse come quelle di carne, passatele velocemente nella farina eliminando quella in eccesso e friggetele in abbondante olio di semi di girasole bollente. Una volta fritte mettetele ad asciugare su della carta assorbente in modo da eliminare il grasso in eccesso e successivamente adagiatele in una pirofila da forno. Copritele con salsa di pomodoro (va bene anche del sugo che vi è avanzato) e una spolverata di pecorino e passate in forno già caldo a 200° per 15 minuti.

    Buon appetito con le ricette di PRONTI A TAVOLA!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.