Crea sito

Lenticchia alla contadina

La lenticchia alla contadina è uno di quei piatti cosiddetti poveri che di povero hanno poco e niente. La lenticchia, oltre ad essere un legume dal sapore straordinario, è ricchissima di tanti elementi essenziali per la nostra salute. Inoltre, oltre ad avere un costo bassissimo, la lenticchia si può praticamente preparare all’ultimo momento essendo l’unico legume che non necessita di essere messo a bagno prima di essere cucinato. Impariamo quindi a mangiare in maniera sana ed equilibrata con le ricchezze che la terra ci mette a disposizione.

Qui la mia ricetta della LENTICCHIA ALLA CONTADINA, una ricetta semplice e facile che esalta il sapore della lenticchia. Se vi piace potete usare questo procedimento anche per preparare la pasta e lenticchia: basterà aggiungere un po’ di liquido in più per ottenere un primo piatto eccezionale.

Seguite PRONTI A TAVOLA anche su Facebook!

Vi piacciono i legumi? Vi suggerisco anche la Pasta e ceci alla leccese (ciceri e tria) , Paglia e fieno con i ceci e i Crema di ceci con gamberoni scottati

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Lenticchia
  • 1 Cipolla
  • 1 carota
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 Pomodorini ciliegino
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere Acqua calda
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lenticchia alla contadina

    Per la lenticchia alla contadina iniziate con il mettere a bagno i legumi per 1 minuto per eliminare eventuali residui di sporco e terra. Lavate quindi per bene la lenticchia, scolatela dall’acqua di ammollo e mettetela da parte.

    In una casseruola mettete la cipolla che avrete tagliato sottilmente, la carota a pezzetti, uno spicchio di aglio in camicia e l’olio extravergine di oliva. Fate soffriggere a fiamma non molto forte sino a quando le carote non saranno un po’ più morbide. Aggiungete i pomodori a pezzettini e, in ultimo, la lenticchia.

    Cuocete per circa cinque minuti mescolando continuamente, regolate di sale ed aggiungete un bicchiere di acqua calda. Lasciate cuocere per 15 minuti coprendo con un coperchio sino a quando tutto il liquido non sarà assorbito. Ovviamente aggiungete altra acqua calda se intendete cuocervi la pasta: ne basteranno due bicchieri.

    Buon appetito con PRONTI A TAVOLA!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.