Crea sito

Confettura alle rose

La confettura di rose è una delle mie preferite e, scusate la poca modestia, una delle mie specialità. Ho la fortuna di avere una casa fuori città ed un magnifico roseto che mio suocero impiantò moltissimi anni fa. E nella bella stagione, appena le rose cominciano a sbocciare, è un vero piacere andare a raccoglierle per preparare questa fantastica delizia.

La confettura di rose è infatti una confettura dal gusto molto delicato che ben si adatta ad essere servita a colazione su una fetta biscottata o per la preparazione di tartellette.

Vi prego di provarla e di farmi sapere se vi è piaciuta!

Potete seguire il blog di PRONTI A TAVOLA anche sulla pagina facebook all’indirizzo:http://www.facebook.com/prontiatavola/

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g petali di rosa non trattati
  • 300 g Zucchero
  • 1 bicchierino Succo di limone
  • 1 cucchiaio zeste di limone
  • 2 cucchiai Acqua

Preparazione

  1. Confettura di rose

    Per la marmellata di rose armatevi di forbici e tagliate le rose: vanno bene rose di ogni tipo e colore. Per un vasetto di circa 250 grammi vi serviranno una 50 di fiori. Prendete ogni bocciolo e staccate tutti i petali assicurandovi, mano mano che li aprite che non ci siano insetti o impurità. Questo passaggio è molto importante visto che le rose non vanno in nessun modo lavate.

    Sempre con l’aiuto di forbici da cucina tagliate a pezzetti i petali e metteteli in una ciotola capiente con il succo del limone e metà dello zucchero. Coprite con della pellicola da cucina e mettete in frigo per 24 ore.

    Trascorso questo tempo prendete le rose dal frigo e versatele con tutto lo sciroppo in una pentola capiente e incorporate il restante zucchero, l’acqua e la buccia grattugiata del limone. Lasciate riscaldare mescolando delicatamente. Portate a bollore mantenendo sempre la fiamma moderata e fate cuocere sino a quando la confettura con sarà solidificata. Fate la classica prova della goccia di confettura versata sul piattino: se non scivola sarà pronta da conservare.

    A questo punto mettete la confettura di rosa in vasetti sterilizzati e capovolgeteli per creare il sottovuoto. Lasciateli raffreddare prima di disporli in dispensa.

Note

2 Risposte a “Confettura alle rose”

  1. Una fantastica idea! Non avevo mai sentito parlare della confettura fatta con le rose. Ho diverse piante nel mio giardino e la farò certamente. Grazie per le tue ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.