Arrosto morbido alle erbette aromatiche

Il mio arrosto morbido alle erbette aromatiche è un modo estivo e profumatissimo per gustare al meglio una pietanza che di solito viene servita più in inverno. Facile buono veloce ed economico, questo arrosto morbido alle erbe aromatiche vi farà fare una bellissima figura quando lo porterete sulle vostre tavole, in casa mia l’arrosto è sempre amato da tutti, di solito lo preparo per la domenica e quando ho bisogno di recuperare più tempo, lo cuocio la sera prima così l’impegno in cucina nel giorno dopo diventa più leggero.
Lo sapete che l’arrosto se riposa acquista di sapore e potrete tagliarlo più facilmente allo spessore che desiderate quando è freddo?
Per scaldarlo basterà raggruppare le fette e rimetterlo in tegame con un po’ di brodo o un po’ del suo “sughetto”, fare andare la fiamma per pochi minuti, e la vostra carne tornerà a rinvenire e diventerà bella fumante come appena fatta!
Comunque questo arrosto di maiale alle erbe aromatiche è buonissimo anche freddo quindi lo possiamo considerare un secondo piatto perfetto da proporre anche nelle giornate appunto calde come in questo periodo e se tagli le fette sottili si scioglierà in bocca.
Queste e tantissime ricette facili e gustose suL mio BLOG: È PRONTO CON ELISA
Clicca la linea blu ⬆⬆⬆⬇

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10/12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti arrosto morbido alle erbette

  • 1 kgArrosto ( vitello,maiale,pollo)
  • 1 mazzettoErbette aromatiche ( io ho scelto prezzemolo,salvia,rosmarino,basilico,sedano)
  • 1Cipolla bianca (scalogno o aglio andranno anche bene)
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 1 cucchiaioFarina (anche maizena o amido di mais)
  • q.b.Sale e Pepe
  • q.b.Burro
  • q.b.Brodo vegetale

Preparazione Arrosto morbido alle erbette

  1. Per prima cosa, tritate le erbe e lo scalogno e mescolatele in una ciotolina con un paio di prese di sale , il pepe macinato (se gradite) ed un po’ di olio. Preparate del brodo vegetale e mettere da parte.

    Prendete la carne e massaggiatela con cura e vigore con il preparato di erbette e olio avendo cura che ne ricopra ogni angolino. Ricoprite la carne con della pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno un’ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete la carne e con l’aiuto di un pennello da cucina, levate l’impanatura d’erbe e mettetele da parte (io avendo bimbi piccoli trito le erbette). In una padella, scaldate l’olio ed il burro, adagiatevi la carne e salate. Cuocete ogni lato per qualche minuto in modo da sigillare la carne ed ottenere una crosticina di un colore biscotto. Fate attenzione quando girate la carne, specie se state utilizzando delle forchette, a non bucarla è molto importante in effetti se non volete perdere tutti i succhi racchiusi all’interno. Se ciò accadesse, la carne risulterebbe dura e secca !!!

    Scaldare il forno a 180 °C .

    Riponete l’arrosto in una pirofila, annaffiatelo con il sughetto rimasto nella padella, e versate il vino direttamente nella pirofila evitando di bagnare la carne.

    Spennellate sulla carne un cucchiaio di brodo e coprite con un foglio di carta stagnola.

    Infornate per 1 ora.

    Trascorsi 20 min , girate la carne e se necessario aggiungete un po di brodo ( bagnate la carne con il sugo sul fondo). Dopo 10/15 min il controllate se si è asciugato troppo ripetete come sopra con seghettato e brodo, aggiungete le erbette che avevate messo da parte con un cucchiaio di farina (servira a creare una cremina) e lasciate ancora in forno per un’altra mezz’ora.

    Tagliate a fette, condite con il sughetto e gustate!!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta fredda al mascarpone e caffe Successivo Cruffins di pasta sfoglia pronta

Lascia un commento