Torta REGINA, senza bagna e con solo albumi

ZERO SPRECHI: ALBUMI

La torta REGINA è una torta buonissima e molto scenografica. Perfetta per una festa di compleanno ma anche come dolce della domenica. Gli strati al cioccolato sono morbidi e umidi ma NON SERVE NESSUNA BAGNA!

La farcitura con la panna rende la torta REGINA golosissima ma leggera e soffice al tempo stesso, con un gusto delicato che soddisferà anche i palati più esigenti!

E poi ha un vantaggio…anzi due…. è FACILE DA FARE ed è personalizzabile con qualunque tipo di frutta…ciliegie, pesche, albicocche, ma anche kiwi, mango, ecc.

Torta regina
  • Preparazione: 15+30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: tortiera diam. 18-20
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 180 g Burro (morbido)
  • 130 g Zucchero
  • 50 g Acqua
  • 25 g Cacao amaro in polvere
  • 5 Albumi
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 30 g Zucchero a velo
  • 150 g Fragole

Preparazione

  1. Lavorate il burro con lo zucchero fino a renderli cremosi.

    Scaldate leggermente due cucchiai di acqua (presi dalla quantità prevista dalla ricetta) e sbattete leggermente gli albumi. Non devono montare; questo passaggio serve solo ad eliminare la collosità.

    Unite al burro la farina, il cacao, il lievito, gli albumi e la restante acqua. Amalgamate bene e versate in uno stampo a cerniera, anche senza imburrarlo.

    Se utilizzate uno stampo senza il bordo apribile è necessario imburrarlo ed infarinarlo per riuscire poi ad estrarre la torta.

  2. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Fate la prova dello stecchino; quando esce dalla torta asciutto allora spegnete il forno e lasciate raffreddare perfettamente.

    Poi sformate la torta e tagliatela in tre dischi di stessa altezza. Qualche consiglio su come realizzare dei dischi ben uniformi lo trovate qui!

    Preparate la frutta lavandola e tagliandola a pezzetti; tenete da parte quella che utilizzerete per la decorazione.

    Montate la panna con le fruste; quando comincia a rassodare aggiungete lo zucchero a velo un cucchiaio per volta e terminate di montare.

  3. Stendete sul piatto di portata il primo disco di torta, stendete uno strato di panna e posizionate la frutta.

    Premete leggermente la frutta all’interno della panna altrimenti quando posizionerete il secondo strato di torta tenderà a sbordare verso l’esterno!

    Stendete anche il secondo strato, altra panna con frutta ed infine il terso strato. Stedete sulla superficie un velo di panna e decorate con dei ciuffetti e della frutta.

    Passate una spatola lungo tutto il bordo della torta in modo da livellarlo bene e lasciando a vista i vari strati.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

La gente spesso definisce impossibili cose che semplicemente non ha mai visto.

Frase tratta dal film Al di là della vita

Precedente Crostata di ARANCE e CIOCCOLATO FONDENTE Successivo Muffin al CIOCCOLATO, senza burro e senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.