Crea sito

TAGLIATA DI PETTO DI POLLO

Un secondo piatto molto saporito e dalla carne incredibilmente morbida; la tagliata di petto di pollo è anche davvero semplice e veloce da preparare (se si esclude il tempo di marinatura).

Come per le rose di branzino, anche questa ricetta è ideale da cucinare se si hanno molti ospiti. Sulla teglia del forno potete disporre 8 o anche 10 parti di petti di pollo (un petto di pollo deve essere tagliato a metà), sufficienti per 12-15 persone.

tagliata petto di pollo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Se volete preparare questa ricetta SENZA GLUTINE verificate che la salsa di soia non ne contenga; in commercio se ne trovano di entrambe le versioni.
Per quanto riguarda lo zenzero potete anche utilizzare quello fresco; in questo caso ne basta un pezzetto da 3-4 cm da grattugiare.
  • 700 gPetto di pollo intero
  • 70 gBurro di arachidi
  • 35 gSalsa di soia
  • 1/2 cucchiainoZenzero in polvere
  • 1Limone
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Pulite il petto di pollo eliminando la forcella e la parte di cartilagine.

    Separatelo in due parti.

  2. In una ciotola a parte preparate il burro di arachidi; fatelo scaldare leggermente in modo da renderlo più morbido e lavorabile.

  3. Aggiungete la salsa di soia, lo zenzero ed il succo del limone.

    Amalgamate e spalmate la crema ottenuta sul petto di pollo; massaggiate bene la carne e disponetela in una pirofila.

    Coprite la pirofila con della pellicola e mettete il petto di pollo a marinare in frigorifero per circa 6 ore.

  4. Togliete la carne dal frigorifero almeno 1 ora prima della cottura.

    Preriscaldate il forno a 180°C, salate il petto di pollo da entrambi i lati e cuocete per 35-40 minuti.

  5. tagliata di pollo

Per una cottura ottimale

Disponete le parti del petto di pollo leggermente distanziate all’interno della pirofila; in questo modo il calore avrà modo di avvolgere il petto e conferirgli una cottura omogenea e ottimale.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.