Crea sito

STRUDEL INTEGRALE senza zucchero

 

Che delizia il profumo dello strudel appena sfornato, con quel profumo dolce di cannella! Lo STRUDEL INTEGRALE racchiude tutti i piaceri di questo dolce tradizionale trentino pur essendo preparato in una versione più leggera, con meno grassi e senza zucchero.

A rendere goloso lo STRUDEL INTEGRALE c’è tutta la dolcezza naturale del miele e della frutta con un tocco acidulo dato dalla confettura di albicocche e dalle mele renette.

Le mele renette si distinguono dalle altre varietà per il loro gusto acidulo e molto aromatico; danno il loro meglio in cottura diventando deliziose ed irresistibili ma hanno anche importanti proprietà nutritive.

ricetta strudel integrale
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta:

  • 120 gFarina integrale
  • 40 gBurro (freddo)
  • 40 gLatte di cocco

Per il ripieno:

  • 230 gMele renette (già pulite)
  • 2 cucchiaiSucco di limone
  • 20 gPinoli
  • 1Galletta di riso
  • 10 gBurro
  • 1 cucchiaioMiele
  • 0.5 cucchiainiCannella in polvere
  • 1 cucchiaioConfettura di albicocche

Preparazione

Per la pasta:

  1. Raccogliete nel mixer la farina integrale, il burro freddo tagliato a pezzetti ed il latte di cocco.

    Se non avete il latte di cocco potete utilizzare un altra tipologia di latte vegetale (latte di riso, latte di soia, ecc) oppure anche il tradizionale latte vaccino.

  2. Azionate il mixer e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo; spegnete il mixer non appena notate che l’impasto tende a compattarsi.

  3. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 20-30 minuti.

  4. Se volete IMPASTARE A MANO lasciate ammorbidire il burro qualche minuto (non deve essere a pomata) e impastate gli ingredienti con le dita, cercando di non scaldare troppo l’impasto.

Per il ripieno:

  1. Pelate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a dadini. Raccoglietele in una ciotola assieme ai pinoli, al miele, alla cannella e al succo di limone.

    Mescolate e lasciate insaporire.

  2. Spezzettate la galletta di riso; sciogliete il burro e versatelo sulla galletta. Mescolate e aggiungete il tutto alla ciotola con le mele.

    Al posto della galletta potete utilizzare in alternativa 3 cucchiai di crusca o del pangrattato.

  3. Riprendete la pasta e stendetela in una sfoglia sottile dandole una forma rettangolare.

    Per maggiore comodità stendetela direttamente su un foglio di carta antiaderente che userete anche per la cottura.

    Distribuite al centro la confettura di albicocche, quindi adagiate il composto di mele avendo cura di lasciare liberi i bordi.

    Ripiegate la sfoglia sulla farcitura ottenendo la tipica forma dello strudel sigillando bene i bordi.

  4. Bucherellate la superficie con una forchetta e spennellatela con un goccio di latte.

    Trasferite lo strudel sulla teglia del forno e cuocetelo a 180°C per circa 35 minuti.

    Lasciatelo intiepidire prima di tagliarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.