Crea sito

SPEZZATINO DI MANZO ALLA BUTTERA

 

Le ricette alla buttera prendono il nome dai butteri, i guardiani a cavallo delle mandrie, tipici della Maremma toscana. Sono ricette caratterizzate dalla presenza della pancetta e delle olive con spezie che possono variare dal piccante del peperoncino ad aromi locali come il timo, la salvia, il rosmarino. Venite a scoprire come ho cucinato questo cremoso SPEZZATINO DI MANZO ALLA BUTTERA.

Lo spezzatino di manzo alla buttera è un secondo piatto insaporito dalla pancetta e dalle olive, nere e verdi. E’ cremoso e profumato dalla scorza di arancia.

manzo alla buttera
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgManzo
  • 2Cipolle dorate
  • 140 gPancetta affumicata
  • Scorza di 1 arancia
  • 60 gOlive verdi (denocciolate)
  • 60 gOlive nere (denocciolate)
  • 1 ramettoTimo
  • 1 ramettoRosmarino
  • 30 gBurro
  • 2 cucchiaiFarina (io ai cereali)
  • 300 mlBrodo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Preparate la carne tagliata in pezzi non più grossi di una noce; tagliate la pancetta a cubetti e tritate le cipolle.

    In una pentola dal fondo spesso fate sciogliere il burro, unite la carne e fatela rosolare a fiamma vivace.

  2. Quando la carne risulterà dorata da tutti i lati aggiungete la pancetta e, dopo un minuto, la cipolla.

    Mescolate, abbassate la fiamma a fate cuocere per qualche minuto con il coperchio.

  3. Salate la carne, pepate e aggiungete le foglioline di timo. Inserite anche il rametto di rosmarino e la scorza di arancia a strisce.

    Per prelevare la scorza di arancia utilizzate un pelapatate in modo da evitare la parte bianca, amarognola.

  4. Con un colino setacciate la farina, mescolate e diluite il tutto con il brodo.

    Fate sobbollire pianissimo con il coperchio per 90-100 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo eventualmente altro brodo se il fondo dovesse asciugare troppo.

  5. spezzatino di manzo

Le aziende agricole italiane che puntano sulla sostenibilità allevano razze bovine diverse: autoctone, come la pregiata Fassona Piemontese e la Maremmana; oppure di origine straniera ma ben ambientate anche da noi come la francese Limousine. In alternativa si trovano in commercio carni sostenibili importate dall’estero, in particolare dall’Irlanda, dove i bovini vengono allevati in gran parte all’aperto e nutriti con l’erba.

dall’articolo “Carni sostenibili” di Marina Cella

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.