Crea sito

TORTA SBRISOLONA di Mantova

La torta sbrisolona di Mantova è un dolce tradizionale a base di mandorle e farina di mais il cui nome deriva dalla parola brìsa, che in mantovano vuol dire briciola. Non a caso è un dolce praticamente impossibile da fare a fette e la tradizione vuole che lo si gusti a pezzi e, possibilmente, in compagnia!


Pare che la ricetta risalga a prima del ‘600 quando arrivò anche alla corte dei Gonzaga. Si tratta di un dolce di povere origini, infatti gli ingredienti originari erano quelli tipici della tradizione contadina (farina di mais, strutto e nocciole) che negli anni si sono adeguati ad usi e costumi.


La ricetta oggi prevede che le gli ingredienti siano in parti uguali, ragione per cui in passato questo dolce era detto “torta delle tazze”; inoltre gli ingredienti non devono essere sminuzzati, anzi, il tratto caratteristico del dolce sta nella sua consistenza irregolare, dovuta alla lavorazione veloce e al taglio grossolano delle mandorle.


Se volete rispettare al 100% le usanze mantovane dovete sapere che è tradizione consumare la torta sbrisolona bagnandola con la grappa. In alternativa potete accompagnarla con un vino liquoroso come il Malvasia, il Vin Santo o il Passito di Pantelleria.

Prova anche la torta MATTONELLA ALLE MANDORLE!
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8 persone tortiera diam. 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina 00
  • 100 gFarina di mais fioretto
  • 100 gZucchero
  • 100 gMandorle
  • 100 gBurro (freddo)
  • 1Tuorlo

Preparazione

  1. Tritate metà delle mandorle finemente e l’altra metà in modo grossolano. Vanno bene anche semplicemente tagliate a metà.

    Tagliate il burro a piccoli pezzi e raccoglietelo in una ciotola assieme alle farine, allo zucchero ed alle mandorle. Lavorate fino ad ottenere un composto sabbioso.

  2. Aggiungete ora il tuorlo e lavorate velocemente l’impasto fino ad ottenere una consistenza grumosa, sbriciolata.

    non dovete arrivare ad ottenere un panetto, fermatevi prima!

    Versate il tutto nella tortiera (diametro di circa 22 cm). Se ne usate una apribile non è necessario ungerla; in alternativa imburrate ed infarinate per facilitare la sformatura.

  3. Cuocete in forno preriscaldato a 160°C per 60 minuti.

    La torta sbrisolona deve essere croccante quindi sfornatela solo quando è ben dorata.

Cibo per la mente

Il maestro condannava sempre tutto ciò che appariva sensazionale. Il divino, sosteneva, si trova solo nelle cose comuni.A un discepolo che stava sperimentando forme di ascetismo che rasentavano la bizzarria, lo sentirono dire: “La santità è una cosa misteriosa: quanto più è grande e tanto meno la si nota”.

Un minuto di saggezza, Anthony de Mello

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.