Crea sito

SARMALE involtini della Romania

 

I SARMALE sono dei buonissimi involtini di verza tipici della cucina rumena ripieni di riso e di carne. Li ho scoperti chiacchierando con la mia cara amica Cristina che mi ha parlato e spiegato questa ricetta tipica della sua Nazione di origine.

I sarmale mi hanno subito ispirato perchè somigliano molto ai mondeghini, ricetta che invece ha origini lombarde, ma si differenziano soprattutto nella composizione del ripieno e nella cottura. Hanno in comune il gusto ricco e…la forma! …che li rende perfetti per essere mangiati uno dietro l’altro…senza ritegno!

In Romania vengono accompagnati da panna acida e serviti con la polenta ma vi assicuro che anche mangiati da soli sono ottimi!

SARMALE involtini della Romania
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone 20 involtini
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 10 foglie Verza (grandi)
  • 180 g Carne trita mista
  • 60 g Riso
  • 50 g Pancetta (a fette)
  • 3 cucchiai Passata di pomodoro
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 1 costa Sedano
  • 1 cucchiaino Dado
  • 1/2 bicchiere Aceto
  • Sale
  • Vino bianco
  • Olio

Preparazione

  1. SARMALE involtini della Romania

    Lavate le foglie di verza e lessatele in abbondante acqua salata unita al mezzo bicchiere di aceto. Quando si saranno ammorbidite scolatele con delicatezza e lasciatele raffreddare.

    Fate rosolare in una padella la cipolla, la carota ed il sedano tritati finemente assieme ad un filo di olio; unite il riso e sfumate con il vino bianco. Lasciate tostare il riso un paio di minuti quindi spegnete il fuoco. Aggiungete la trita al riso, mescolate e regolate di sale.

    scegliete una varietà di riso fine e lavatelo prima dell’utilizzo in modo da rimuovere l’amido.

  2. SARMALE involtini della Romania

    Tagliate le foglie di verza a metà per il lungo; asportate la costa ma non gettatela.

    Disponete un cucchiaio di ripieno sulla verza e arrotolate cercando di chiudere i lati; ripetete fino ad esaurire gli ingredienti.

    Disponete gli involtini sul fondo di una pentola e copriteli con la pancetta; non è necessario che ci stiano tutti, potete anche fare due strati.

  3. Scaldate circa mezzo litro di acqua, stemperate il dado e versate il brodo così ottenuto sugli involtini. Portate ad ebollizione, coprite e lasciate sobbollire per circa 90 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro eventualmente stemperandola con un po’di brodo e terminate la cottura.

  4. SARMALE involtini della Romania

    Buon appetito!

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: FacebookInstagramTwitterPinterest

Cibo per la mente

A ciascuno di voi è stata riservata una persona speciale. L’intelletto può intromettersi e dire “Io non so chi tu sia”. Ma il cuore lo sa.

Brian Weiss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.