PASTA per torte salate SENZA BURRO, la PASTA MATTA

Le torte salate che sono tra le preparazioni più amate in cucina; golose e da personalizzare con una miriade di ingredienti sono anche un espediente per servire le verdure in modo alternativo. Solitamente la base utilizzata per stuzzichini e torte salate è la pasta sfoglia che però, contenendo una dose generosa di burro, è anche piuttosto calorica e “pesante”.

La pasta matta è una validissima alternativa alla pasta sfoglia o alla pasta brisee perchè è formata da un impasto a base di farina, acqua e poco olio; aggiungendo anche un paio di cucchiai di aceto di mele si arricchisce il gusto e vi assicuro che dopo la cottura non lo percepirete per niente!

Grazie alla semplicità e velocità di preparazione può essere preparata anche all’ultimo minuto; un vero salvagente in caso di ospiti improvvisi!  La struttura della pasta matta è simile a quella della pasta brisee dalla quale differisce per l’utilizzo dell’olio anzichè del burro e quindi risulta più leggera ma ugualmente friabile e croccante.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:6 persone tortiera diam. 28
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 0 (o Manitoba)
  • 4 cucchiai Olio di oliva
  • 80 ml Acqua
  • 2 cucchiai Aceto di mele
  • 1 cucchiaino Sale

Preparazione

  1. Setacciate la farina e mescolatela con il sale. Aggiungete l’olio, l’acqua e l’aceto di mele e impastate per qualche minuto finchè l’impasto risulterà liscio ed elastico.

    Se utilizzate una impastatrice scegliete il gancio a foglia e lasciate lavorare a velocità bassa per almeno 5 minuti.

    Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in luogo fresco (non serve metterla in frigorifero) per 20-30 minuti.

  2. pasta matta

    Trascorso il tempo di riposo potete stendere la pasta matta in una sfoglia sottile e utilizzarla per dare forma a dei croissant salati, per torte salate, strudel o svariate forme che vi suggerisce la fantasia.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

C’è tanta gente infelice che tuttavia non prende l’iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l’animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l’avventura. La gioia di vivere deriva dall’incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia più grande dell’avere un orizzonte in costante cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso… Non dobbiamo che trovare il coraggio di rivoltarci contro lo stile di vita abituale e buttarci in un’esistenza non convenzionale…

Into the wild, Christopher McCandless

 
Precedente CREMA ROCHER, con Nutella e nocciole Successivo TORTA di MELE, senza burro e senza olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.