Crea sito

PANCAKE, dalla tradizione americana alla nostra tavola

 

I pancake sono una via di mezzo tra delle crepes e delle frittelline, un dolce tipicamente americano che ha il suo perchè per approdare anche sulle nostre tavole. Non mi piace chiamarle frittelle perchè di fatto fritti non lo sono; si cuociono come delle crepes o delle omelette, una veloce scottata da entrambi i lati.

Parlare di frittelle invece mi fa venire in mente un apporto calorico esagerato…un cibo da concedersi solo come eccezione….invece i pancake sono leggeri e si possono gustare tranquillamente senza sensi di colpa.

Ottimi appena cotti, ancora tiepidi, con un velo di confettura alle fragole, di Nutella, di caramello (come ho scelto io in questa foto) oppure con dello sciroppo d’acero come vuole la tradizione americana.

Quest’anno ho sperimentato la confettura di cachi e mandarini quindi non mancherò di provarli in questa versione 😉

pancakes
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 10 pancake
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 ml Latte
  • 1 Uovo
  • 30 g Burro (fuso)
  • 140 g Farina 0
  • 15 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1/2 cucchiaino Sale

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate con una frusta tutti gli ingredienti e verificate che non ci siano grumi.

    Scaldate una pentola antiaderente, meglio se grande in modo da poter cuocere più pancake contemporaneamente. Ungetela con un filo d’olio e cominciate la cottura.

    Con un mestolo versate la pastella formando dei dischi di circa 8-10 cm di diametro (circa mezzo mestolo di impasto). Non appena vedete formarsi delle bollicine in superficie girateli delicatamente con una spatola e lasciateli cuocere qualche secondo anche dall’altro lato.

    Man mano che i pancake sono pronti disponeteli su un piatto impilandoli e poi serviteli spalmandoli con quello che preferite: cioccolato, marmellata, caramello, sciroppo d’acero.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Tutto può essere distante. Ma niente irraggiungibile.

Il libro di Draco Daatson, Salvatore Brizzi

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.