Marmellata naturale di CLEMENTINE

La marmellata naturale di clementine è una conserva fresca e profumatissima, ideale da preparare in questo periodo in cui le clementine sono succose.

Preparata senza addensanti e con poco zucchero conserva tutto il profumo di questo delicato agrume; provatela nella crostata ai profumi d’inverno oppure per farcire dei biscottini di frolla, in alternativa alla marmellata di limoni.

marmellata naturale di clementine
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:60 minuti
  • Porzioni:circa 800gr
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 900 g Clementine (già pulite)
  • 200 g Zucchero
  • 90 g Mele (già pulite)
  • 3 cucchiaini Succo di limone
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

  1. Sbucciate le clementine ed eliminate anche eventuali semi; mettetele in una pentola assieme alla mela tagliata a dadini, al succo di limone, allo zucchero ed alla vanillina.

    Portate ad ebollizione mantenendo il fuoco molto dolce; ci vorrà un po’ ma è necessario per mantenere il colore della marmellata brillante.

  2. Lasciate sobbollire qualche minuto quindi frullate con un mixer ad immersione.

    Fate cuocere mescolando di tanto in tanto per almeno 60 minuti; potrebbe volerci anche di più, dipende molto dalla quantità di succo della frutta.

    Nel frattempo preparate i vasetti ed i tappi, ben puliti ed asciutti.

  3. Versate una goccia di marmellata su un piattino e verificatene la consistenza; se è sufficientemente densa potete trasferirla, ancora bollente, nei vasetti.

    Chiudete subito il tappo e fate riposare 10-15 minuti capovolti (con il tappo poggiato al tavolo). Lasciate raffreddare completamente ed etichettate.

    Potete conservare la marmellata di clementine per 12 mesi.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Chi vince la battaglia con la coscienza ha vinto la guerra con l’esistenza.

Frase tratta dal film C’eravamo tanto amati

 
Precedente ARROSTO con salsa allo SPECK Successivo BREAD muffin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.