INVOLTINI di PIATTONI con PANCETTA

Gli involtini di piattoni con pancetta sono una preparazione davvero gustosa! Sì perchè i fagiolini piattoni (potete anche utilizzare i fagiolini verdi tradizionali) sono avvolti in una sottile fetta di pancetta che durante la cottura insaporisce in modo irresistibile tutto il “mazzetto” di fagiolini.

Il tutto racchiuso in una croccante e friabile pasta matta che completa la ricetta rendendola adatta sia per essere servita come antipasto che come secondo piatto.

I fagiolini piattoni sono noti anche con il nome di taccole; si mangiano interi e sono quindi l’ideale per fare scorta di fibre, ferro e vitamine che aiutano la motilità dell’intestino, combattendo colite e stitichezza.

Insomma gli involtini di piattoni con pancetta sono una portata super gustosa e anche super sana! 😉

INVOLTINI di PIATTONI con PANCETTA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 involtini
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Pasta matta:

  • 100 g Farina 0
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • 40 ml Acqua
  • 1 cucchiaio Aceto di mele
  • 1/2 cucchiaino Sale

  • 200 g Fagiolini piattoni
  • 8 fette Pancetta arrotolata (o schiacciata)
  • Sale
  • Pepe
  • Paprika dolce

Preparazione

  1. pasta matta

    Setacciate la farina e mescolatela con il sale. Aggiungete l’olio, l’acqua e l’aceto di mele e impastate per qualche minuto finchè l’impasto risulterà liscio ed elastico.

    Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in luogo fresco per 20-30 minuti.

    Spuntate i fagiolini piattoni, lavateli con acqua fresca e metteteli nel cestello per la cottura a vapore. Lasciateli cuocere per 10-15 minuti; dovranno mantenersi sodi e non completamente cotti visto che andranno a ultimare la cottura in forno.

    Lasciateli intiepidire, salateli leggermente quindi raggruppateli a mazzetti di circa 10 piattoni.

  2. INVOLTINI di PIATTONI con PANCETTA

    Tagliate le estremità in modo da averli tutti della stessa lunghezza e avvolgete ciascun mazzetto con due fette di pancetta.

    Stendete la pasta in una sfoglia lunga e sottile; ricavate dei rettangoli larghi 8-10 cm e lunghi a sufficienza per avvolgervi i mazzetti di piattoni.

     

  3. Disponete gli involtini sulla teglia del forno; io ho utilizzato il piatto crisp che per questo tipo di preparazioni è perfetto.

    Distribuite sugli involtini un po’ di pepe e un po’ di paprika dolce e cuocete per 12-15 minuti con la funzione crisp oppure a 180° per 25-30 minuti, fino a doratura della pasta.

     

  4. involtini di piattoni con pancetta

    Buon appetito!

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

Per l’occidentale contemporaneo, anche quando gode di buona salute, il pensiero della morte costituisce una sorta di rumore di fondo che si insinua nel suo cervello man mano che progetti e desideri vanno sfumando. Con l’andar del tempo, la presenza di tale rumore si fa sempre più invadente; la si può paragonare a un brusio sordo, talvolta accompagnato da uno schianto. In altri tempi, il rumore di fondo era costituito dall’attesa del regno del Signore; oggi è costituito dall’attesa della morte. Così è.

Le particelle elementari, Michel Houellebecq 

 
Precedente CHIACCHIERE al caffè Successivo INDIVIA BELGA GRATINATA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.