CREMA DI SONCINO con SCALOGNI ARROSTO

La CREMA DI SONCINO è una crema ottenuta con la famosa insalata chiamata anche valeriana. E’ una crema fresca e profumatissima vista la presenza di basilico fresco e di prezzemolo che donano una nota estiva alla passata.

Il tocco davvero unico di questa crema è dato dagli SCALOGNI ARROSTO; anche se l’idea può sembrare strana l’accostamento è davvero sopraffino. La cottura in forno li rende morbidi in quanto la buccia trattiene all’interno l’umidità. Non lesinate sulla CANNELLA che completa l’abbinamento in modo davvero fantastico.

Anche questa ricetta, come quella dei pancake al salmone, è tratta dal corso di cucina che ho svolto con lo Chef Cristiano Gallo!

oncino con scalogni arrosto
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:5 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 500 g Soncino (o Valeriana)
  • 250 g Patate
  • 1 Cipollotto fresco
  • 50 g Basilico fresco
  • 25 g Prezzemolo fresco
  • 10 Scalogni
  • 2 cucchiaini Cannella in polvere
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Scaldate il forno a 220°C; disponete sulla teglia gli scalogni con la buccia e infornate per 20 minuti.

    Pulite le patate e tagliatele a dadi; lavate il cipollotto e affettatelo e unitelo alle patate. Mettete le patate ed il cipollotto in una pentola, coprite con acqua fredda e portate e bollore.

    Lasciate cuocere per circa 20 minuti, finchè le verdure saranno cotte. Frullate con un mixer ad immersione aggiungendo due cucchiai di olio e tenete da parte.

  2. Portate a bollore una pentola di acqua salata e preparate a parte una ciotola con acqua e ghiaccio.

    per una migliore efficacia del ghiaccio mettete nel freezer un contenitore con acqua il giorno prima. il blocco di ghiaccio che si viene a formare durerà più a lungo dei cubetti.

  3. Quando l’acqua bolle immergete il soncino per circa 10 secondi, poi prelevatelo con un mestolo forato e immergetelo nell’acqua ghiacciata. Vista la quantità di soncino potete effettuare l’operazione in due volte.

    Lasciate raffreddare bene il soncino quindi scolatelo e frullatelo con le foglie di basilico e prezzemolo. Se necessario unite mezzo bicchiere dell’acqua usata per la bollitura.

  4. Unite le due creme, salate e pepate.

    Rimuovete la buccia degli scalogni e disponeteli su un vassoio; spolverateli con abbondante cannella in polvere e salateli.

  5. Disponete nei piatti due mestoli di crema di soncino e due scalogni; condite con un filo di olio a crudo e servite.

    la crema di soncino è ottima anche servita a temperatura ambiente con i cipollotti caldi, ideale per le serate estive.

  6. crema di soncino
    Ringrazio per la foto Danilo Lamera

    Nell’immagine ho completato il piatto con un pomodorino marinato…davvero ottimo! Trovate la ricetta descritta in quella della rosa di branzino.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Non perdere le NUOVE RICETTE!

Se vuoi essere sempre aggiornato seguimi sui social: FacebookInstagramTwitterPinterest

 
Precedente PANCAKE AL SALMONE con SALSA all'ANETO Successivo RAVIOLI noci e zucchine CON PASTA MATTA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.