Confettura di MIRTILLI

Non credo esista periodo migliore per preparare la confettura di mirtilli!

Chi ha la fortuna di poterli raccogliere direttamente in montagna può farne anche una scorpacciata  preparando dei pasticcini allo yogurt e mirtilli, ma anche chi, come me, li compra al supermercato, noterà quanto sono freschi, grossi e anche convenienti!

La stagione di questi fruttini è infatti al massimo della produttività quindi perché non preparare qualche vasetto di confettura (marmellata è chiamata solo quella di agrumi! ;)) da gustare anche nei prossimi mesi?

confettura di mirtilli
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 vasetti da 200 gr circa
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 600 g Mirtilli
  • 300 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Succo di limone

Preparazione

  1. Lavate bene i mirtilli in acqua fresca e asciugateli con della carta da cucina facendo attenzione a non spappolarli…parola d’ordine “delicatezza”!

    Metteteli in un pentola con lo zucchero ed il succo di limone, coprite e lasciate riposare almeno un’oretta.

    Trascorso il riposo mescolate e portate ad ebollizione; non appena lo zucchero sarà ben sciolto e si sarà formato un bel sughetto lasciate cuocere a fuoco basso qualche minuto quindi spegnete e lasciate raffreddare.

  2. Attendete almeno un paio d’ore poi portate nuovamente a bollore.

    Regolatevi secondo i vostri tempi; se iniziate con la prima fase nel pomeriggio potete lasciare raffreddare e riposare i mirtilli tutta notte coprendoli e mettendoli in un luogo fresco.

  3. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti quindi frullate leggermente con un mixer ad immersione.

    A me piace che nella confettura di mirtilli restino alcuni frutti interi; se preferite una confettura più liscia insistete maggiormente con il mixer.

  4. confettura di mirtilli

    Versate mezzo cucchiaino di confettura su un piattino e verificate, inclinandolo, se la consistenza è quella giusta.

    Dovete vedere la confettura scendere lentamente sul piattino, come fosse lava; a questo punto potete invasettare altrimenti proseguite la cottura ancora qualche minuto e ripetete la prova.

  5. Versate le confettura ancora bollente nei vasetti asciutti e puliti e chiudeteli immediatamente.

    Lasciateli riposare 10-15 minuti capovolti quindi girateli e lasciateli raffreddare completamente.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook , InstagramTwitter ,  Pinterest

Cibo per la mente

I desideri e i sogni ci rendono forti. Se vogliamo davvero qualcosa combatteremo con tutte le nostre energie per ottenerla, e ne varrà sempre la pena.

Ciò che desideriamo non è poi così distante e irraggiungibile come a volte crediamo.

Il segreto del tempio, Isabella Izzo

Precedente Torta Ciocco BANANA Successivo PANE alla BIRRA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.