Crea sito

Pasta fredda alla curcuma con frittata

La pasta fredda alla curcuma con frittata è un primo piatto di facile e veloce preparazione, perfetto da proporre nelle giornate estive. La pasta caratterizzata dal gusto della curcuma si può preparare con netto anticipo e conservare in frigorifero fino al momento di servirla. Particolarmente amata per il suo colore vivace, porta una ventata di allegria sulle vostre tavole.
In alternativa potete provare le pennette alla Vodka.
Autore
Ricetta realizzata da Basilico e Limone. Ph. Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.
Se ti piacciono le mie ricette e i miei articoli e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta, o salva le mie ricette di Pinterest cliccando qui.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gRotelle
  • 3uova
  • 4 cucchiaigrana Padano DOP
  • 1Mazzetto di prezzemolo
  • 1/2 spicchioaglio fresco
  • 40 golive nere
  • 40 golive verdi
  • 2mozzarella
  • 150 gpomodori piccadilly
  • 150 gwurstel di maiale
  • q.b.olio di oliva
  • 2 cucchiaicurcuma in polvere
  • 2scatolette di tonno
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Sgusciate le uova, aggiungete un trito di prezzemolo e aglio, il formaggio grattugiato, regolate con sale e pepe, e mescolate fino a quando il composto si presenta spumoso.

    In una padella antiaderente, versate un filo di olio, e quando è ben caldo aggiungete le uova e cuocete fintanto che diventano una frittata piuttosto sottile, quindi fatela raffreddare e tagliatela a dadini.

  2. Tagliate a cubettini la mozzarella, i pomodori, le olive verdi e nere a rondelle, i wurstel, scolate il tonno dall’ olio di conservazione, separatelo con una forchetta e mettete tutti gli ingredienti in una grossa zuppiera.

  3. Nel frattempo in una pentola colma di acqua bollente salata, buttate la pasta, la curcuma e procedete con la cottura.

    Passato il tempo necessario, scolate la pasta e passatela subito sotto il getto dell’acqua fredda.

  4. Successivamente verse la pasta ormai fredda nella zuppiera dove avete messo tutti gli ingredienti, conditela con un’ abbondante spruzzata di olio a crudo, e  ponete in frigorifero per 15 minuti prima di servire.

Conservazione

La pasta fredda si conserva in frigorifero per due giorni.

Consigli utili

In aggiunta alla pasta fredda potete mettere piselli, uova sode, prosciutto cotto a dadini, ma la cosa importante è che non manchi la frittata e la curcuma. Vi consiglio di farne una buona quantità, visto i tempi di conservazione.

Ricetta n°48

 29 Visite tot.

(Visited 61 times, 1 visits today)