Crea sito

Fiori di tarassaco in pastella ( particolarmente sfiziosi )

Un po’ di storia

Quando ero una piccolina come tanti, la mia nonna di sovente mi portava fuori a fare una passeggiata nei campi, e visto che ero curiosa mi spiegava come poter utilizzare le erbe commestibili.

Di queste uscite mi ricordo ancora che la mia perenne vivacità veniva colpita dai fiori di tarassaco, che una volta giunti a maturazione si potevano soffiare.

Diventata grande non ho abbandonato del tutto questa conoscenza che mi ha tramandato e così sono nati questi fiori di tarassaco in pastella.

La foto finale dei fiori di tarassaco in pastella

Tutto sulla ricetta dei fiori di tarassaco in pastella

l tarassaco è una pianta che nasce allo stato spontaneo, e di essa si possono utilizzare le foglie i fiori e le radici. Oggi vi propongo una ricetta un po’ diversa dal solito, che si rende perfetta per chi ha voglia di sperimentare piatti nuovi in cucina. Perfetti da servire come antipasto, o come aperitivo, i fiori di tarassaco in pastella sono una preparazione facile e veloce. Questa è la seconda ricetta che faccio con la pianta del tarassaco. Nella ricetta precedente avevo usato solo le foglie del tarassaco per cucinare la frittata di tarassaco e cipolle, e avendo usato solo quelle, mi sono rimasti a disposizione i fiori.

La ricetta dei fiori di tarassaco in pastella

profumodilavandaelimone
I fiori di tarassaco in pastella sono un contorno originale che unisce la croccantezza della frittura al gusto inconfondibile di questi fiori.
Preparazione 5 min
Cottura 10 min
Tempo totale 15 min
Portata Fiori commestibili
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone

Equipment

  • Carta da cucina
  • 1 zuppiera piccola
  • 1 cucchiaio
  • 1 padella antiaderente
  • 1 piatto

Ingredienti
  

  • 20 fiori di tarassaco freschi
  • 1 bicchiere farina integrale
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai yogurt greco naturale
  • q.b. Grana Padano DOP
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. noce moscata
  • q.b. latte parzialmente scremato
  • q.b. olio di semi per friggere

Istruzioni
 

  • Raccogli le infiorescenze del tarassaco lontano da fonti inquinanti o da posti troppo carichi di smog.
  • Passa i fiori sotto l'acqua corrente al fine di eliminare le impurità e stendili su carta da cucina a fare asciugare.
  • In una piccola zuppiera versa la farina, aggiungi l'uovo e lo yogurt.
  • Mescola accuratamente e aggiungi il formaggio grattugiato, il sale, pepe, noce moscata e man mano che mescoli un pochino di latte alla volta fino ad ottenere una pastella moderatamente liquida.
  • In una padella antiaderente fai scaldare l' olio fino a quando sarà bollente.
  • Passa le infiorescenze una ad una nella pastella e poi immergile nell’olio bollente.
  • Una volta fatte dorare da tutte le parti posizionale su un piatto ricoperto di carta da cucina assorbente al fine di eliminare l’ olio in eccesso.
  • Servi i fiori di tarassaco ancora caldi e croccanti.
Keyword Dente di leone, Fiori, Tarassaco

Il risultato finale dei nostri fiori di tarassaco in pastella

Fiori di tarassaco in pastella Ph. Paola Assandri

Conservazione

I fiori di tarassaco si conservano in frigorifero per un giorno anche se è meglio consumarli appena cucinati per godere al meglio la croccantezza e il sapore delicato del fiore.

Curiosità

I fiori di tarassaco si possono mangiare crudi in insalata come spiegato nella mia ricetta dei fiori di tarassaco e samare dell’ olmo, oppure fritti in pastella come si fa con i fiori di zucca.

Consigli utili

Per preparare dei fiori di tarassaco super croccanti, il segreto risiede in una buona frittura. Quindi è necessario immergere pochi fiori alla volta (non più di 3 o 4) . Così facendo la temperatura dell’olio non si abbassa troppo e di conseguenza la frittura resta piuttosto croccante. Inoltre la ricetta sopra proposta è salata ma si può fare anche la variante dolce. Basta aggiungere dello zucchero quando si prepara la pastella, e omettere il formaggio grattugiato.

Ci sei ancora?

Beh, se sei arrivata/o fino a qui credo che i fiori di tarassaco siano stati di tuo gradimento, e mi farebbe tanto piacere sapere il tuo parere qui sotto nello spazio dei commenti. Inoltre mi farebbe piacere sapere come hai preparato tu i fiori di tarassaco. Ma dimmi, quali ingredienti hai abbinato?

Scrivi nei commenti la tua ricetta e aiutami a migliorare.

Grazie e alla prossima Paola!

 23 Visite tot.

Se la ricetta ti è stata utile, lasciami il tuo cuore!

5 / 5. 2

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

(Visited 31 times, 1 visits today)