Dei brownies, i golosissimi biscotti americani, esistono un’infinità di varianti…oggi ve li propongo con tanti pezzetti di Twix nell’impasto! Cioccolatosissimi, hanno una crosticina croccante fuori e rimangono morbidi e leggermente umidi all’interno…una vera bomba calorica, ma vi assicuro che ne valgono la pena 🙂

INGREDIENTI (per una teglia 25×15 circa):
3 uova
80 g di farina 00
100 g di burro
150 g di cioccolato fondente
120 g di zucchero
150 g di Twix
3 cucchiai di cacao amaro
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

Sciogliere il burro e 100 g di cioccolato al microonde o a bagnomaria e tenere da parte.

In una ciotola sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere il burro e il cioccolato sciolti e mescolare bene.

A questo punto unire anche la farina con il cacao e il lievito e mescolare ancora. Tritare grossolanamente il cioccolato rimasto e unirlo al composto insieme ai Twix spezzettati (tenerne da parte qualche pezzetto).

Versare il composto in una teglia rivestita di carta forno, distribuire sulla superficie i pezzettini di Twix tenuti da parte e infornare a 180°, forno ventilato per 20-25 min circa. I brownies dovranno risultare ancora morbidi all’interno.

Lasciarli raffreddare bene prima di tagliarli a quadretti e servire.

CONSERVAZIONE
I Twix brownies si conservano benissimo per qualche giorno, chiusi in una scatola di latta.