Oggi voglio raccontarvi come preparare queste meravigliose treccine soffici con lo zucchero, un lievitato dolce che ho scoperto durante le vacanze in Sicilia (meglio che non vi dica quante ne ho mangiate 🙂 ) Queste treccine sono un dolce tipico di questa regione, si trovano in qualsiasi panificio e sono perfette da gustare a colazione o merenda. Pur essendo un’amante delle creme, della Nutella e delle brioche farcite, queste treccine mi hanno conquistata per la loro semplicità…si preparano senza uova, con pochissimi ingredienti, ma il risultato è davvero eccezionale 🙂 Appena sfornate sono una nuvola, ma sono buonissime anche i giorni seguenti, basta passarle un minuto al microonde per farle ritornare come appena fatte.

treccine soffici con lo zucchero

treccine soffici con lo zucchero

INGREDIENTI (per circa 12 treccine):
250 g di farina 00
250 g di farina 0
150 g di zucchero
75 g di burro
2 g di lievito di birra
150 ml di latte
100 ml di acqua
un pizzico di sale

Per spennellare
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di acqua

Per guarnire
abbondante zucchero semolato

In una ciotola capiente mescolare la farina con il lievito e lo zucchero. Unire il burro morbido a tocchetti e il pizzico di sale e lavorare con le mani. Aggiungere anche il latte e l’acqua tiepidi, trasferire l’impasto su un piano infarinato e lavorarlo con le mani, aggiungendo pochissima farina se necessario, per almeno 10 min, fino a che non risulterà elastico ed omogeneo. Rimettere l’impasto nella ciotola e farlo lievitare coperto con un canovaccio per almeno 4 ore, o comunque fino al suo raddoppio.
Trascorso questo tempo dividere l’impasto in circa 12 palline, allungare ciascuna pallina con le mani formando un rotolino e a metà intrecciarlo. Disporre le treccine su una teglia rivestita di carta forno, distanziandole bene tre loro, spennellarle con acqua e latte e farle lievitare un’altra ora in forno spento.
Dopo la seconda lievitazione, spennellarle nuovamente e cuocerle poi a 180°, forno ventilato, per circa 20 min, o comunque fino a che non cominceranno a dorarsi in superficie.
Una volta cotte, lasciarle intiepidire, dopodiché spennellarle nuovamente e passarle subito in abbondante zucchero semolato, così da farlo attaccare bene.

treccine soffici con lo zucchero