Sfiziose e saporite, queste tartellette ai funghi sono ideali come antipasto ma anche come secondo, se avete voglia di qualcosa di diverso e poco impegnativo. Preparate con le croccante e sempre buona pasta brisé, racchiudono un ripieno gustosissimo a base di funghi, prosciutto cotto e fontina. Semplici da realizzare e dal successo assicurato!

briseefunghi

INGREDIENTI (per 8-9 tartellette):
un rotolo di pasta brisé
300 g di funghi champignon
100 g di prosciutto cotto a cubetti
100 g di fontina (o altro formaggio filante a piacere)
100 ml di panna da cucina
un cucchiaio di grana
olio extravergine d’oliva
prezzemolo fresco
sale

Pulire i funghi, tagliarli a fettine sottili e metterli in una padella con un po’ di olio extravergine d’oliva, qualche foglia di prezzemolo fresco e un pizzico di sale. Cuocere i funghi per 15-20 min circa, fino a che non si saranno asciugati bene. Lasciarli raffreddare completamente, dopodiché trasferirli in una ciotola e aggiungere la panna, il grana, il prosciutto a dadini e la fontina tagliata a cubetti. Mescolare il tutto e tenere da parte. Srotolare la pasta brisé, ricavare 8-9 dischetti e disporli negli stampini (io ho usato quelli in silicone per le crostatine) oppure nei pirottini in alluminio. Riempire ciscun cestino di brisé con il composto di funghi e infornarli a 180° per circa 20 min.