Dorati fuori e con un impasto soffice, i panzerotti sono un lievitato salato sfizioso e gustosissimo! Io li ho riempiti semplicemente con pomodoro, scamorza e origano, ma si possono arricchire a seconda dei gusti, con altri formaggi e verdure.

INGREDIENTI:
500 g di farina 0
350 ml di acqua
15 g di sale
2 g di lievito di birra
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiaini di zucchero

Per riempire
250 ml di passata di pomodoro
350 g di scamorza dolce (o altro formaggio filante a piacere)
un filo d’olio extravergine d’oliva
origano a piacere

Per spennellare
un cucchiaio di passata di pomodoro
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

In una terrina mescolare la farina con il lievito e lo zucchero. Unire il sale, l’olio e l’acqua e mescolare il tutto.

Trasferire l’impasto su un piano infarinato e lavorarlo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Far lievitare l’impasto coperto con un canovaccio per almeno 4-5 ore.

Trascorso questo tempo, riprendere l’impasto, suddividerlo in tante palline più o meno della stessa grandezza e stenderle con il matterello.

Mettere al centro di ogni dischetto di pasta un cucchiaio di passata di pomodoro condita con olio e origano e qualche fettina di scamorza. Chiudere i panzerotti a mezzaluna, sigillando bene i bordi e disporli su una teglia rivestita di carta forno.

Spennellarli con l’emulsione di olio e passata di pomodoro e lasciarli riposare un’altra mezz’oretta a forno spento.

Cuocerli poi a 200°, forno ventilato, per 25 min cicra.

Servire i panzerotti caldi o tiepidi.

CONSERVAZIONE
I panzerotti al forno possono essere congelati una volta cotti e riscaldati in forno all’occorrenza. Ritorneranno soffici e morbidi.