Visto che il caldo è finalmente arrivato, oggi vi lascio una ricetta facile facile per un dolce freschissimo! Questa mattonella gelato si prepara in poco tempo ed è realizzata con una base di panna e latte condensato che non ghiaccia assolutamente e rimane cremosissima. E il bello di questo gelato è che si presta ad un’infinità di varianti…io l’ho arricchito con del cioccolato fondente tritato, mentre una parte l’ho aromatizzata con il caffè, ma potete sbizzarrirvi a preparare tanti gusti diversi.

mattonella gelato stracciatella e caffè

INGREDIENTI (per uno stampo da plumcake):
500 ml di panna fresca da montare
300 g di latte condensato
120 g g di cioccolato fondente
1/2 tazzina di caffè amaro

Per prima cosa foderare lo stampo da plumcake con la pellicola, sciogliere 20 g di cioccolato e farlo gocciolare sul fondo con un cucchiaino così da formare una variegatura. Mettere in frigo a solidificare, nel frattempo montare la panna, aggiungere il latte condensato e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il tutto. Trasferire un terzo del composto in una ciotolina e mescolarlo con il caffè, mentre nel resto della panna aggiungere il cioccolato fondente tritato. Riprendere lo stampo, versare metà composto alla stracciatella e mettere in freezer una decina di minuti. Aggiungere poi lo strato al caffè, rimettere nuovamente in freezer 10 minuti e aggiungere poi il restante gelato alla stracciatella. Coprire la mattonella con la pellicola e mettere in freezer a solidificare per almeno 4-5 ore prima di servirla (io la preparo il giorno prima). Una volta pronta, ribaltare la mattonella gelato su un vassoio, tagliarla a fette e servirla così da sola, oppure accompagnata con della panna montata o una spolverata di cacao.

mattonella gelato stracciatella e caffè