La ricetta che vi lascio oggi è di un primo piatto molto gustoso e particolare. Questi gnocchetti di grano saraceno sono un tipo di pasta tipico della Valtellina, molto simile ai pizzoccheri come consistenza e miscela delle farine, che condita con questo sugo a base di funghi, pancetta e coste diventa un primo piatto ricco e completo. Una pasta saporita e dal sapore tipicamente autunnale che vale proprio la pena provare.

gnocchetti

INGREDIENTI (per 4 persone):
300 g di gnocchetti di grano saraceno
250 g di funghi misti tra champignon e porcini
200 g di coste
80 g di pancetta affumicata a dadini
una patata piccola
2 cucchiai di grana
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
timo

In una padella far rosolare la pancetta con un po’ d’olio fino a quando non sarà ben dorata. Aggiungere i funghi puliti e tagliati a fettine sottili, salare, pepare e aggiungere anche il timo. Unire anche la patata pelata e tagliata a dadini e far cuocere il tutto per almeno 15 min o comunque fino a che i funghi non saranno bene cotti.
A parte far bollire la pasta insieme alle coste pulite e tagliate a striscioline, in abbondante acqua salata per 8-9 min circa, dopodiché scolare il tutto e condire con il sugo di funghi. Aggiungere anche il grana e mescolare bene prima di servire.