Queste focaccine, preparate con un impasto morbidissimo, sono basse ma rimangono leggere e soffici soffici. Perfette in sostituzione del pane per accompagnare i salumi, sono buonissime anche da sole! Preparatene tante perchĂ© sono una tira l’altra 🙂
Visto che abbiamo tanto tempo in questo periodo, io preferisco usare pochissimo lievito e far lievitare l’impasto piĂą a lungo, ma se volete velocizzare i tempi, raddoppiate la dose di lievito.

INGREDIENTI:
500 g di farina 0
350 ml di acqua tiepida
15 g di sale
2 cucchiaini di zucchero
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
3 g di lievito di birra (secco)

Per l’emulsione
4 cucchiai di acqua
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

In una ciotola mescolare la farina con il lievito e lo zucchero. Unire l’olio, il sale e l’acqua e mescolare ancora.

Trasferire l’impasto su un piano infarinato e lavorarlo con le mani per una decina di minuti, aggiungendo pochissima farina.

Una volta che l’impasto sarà elastico e liscio, rimetterlo nella ciotola, coprirlo con un canovaccio e farlo lievitare per 4-5 ore, fino al raddoppio.

Trascorso questo tempo, dividere l’impasto in tante palline e allargarle con le mani, cercando di farle molto basse. Disporre le focaccine su delle teglie rivestite di carta forno e lasciarle riposare per un’altra mezz’oretta.

Riprendere poi le focaccine, con le dita creare le classiche fossette e spennellarle abbondantemente con l’emulsione i acqua e olio.

Infornarle a 180°, forno ventilato, e cuocerle per 25 min circa. Dovranno risultare ben dorate.

CONSERVAZIONE
Potete tranquillamente congelare le focaccine una volta cotte, e passarle in forno all’occorrenza.