Con l’arrivo della bella stagione si ha voglia di dolci più freschi e leggeri, come questa crostata alle fragole e crema chantilly. Golosa e semplice da preparare, è composta da un guscio di pasta frolla che racchiude un morbido ripieno di crema pasticcera e panna montata e a completare il tutto, tante fragole che si sposano benissimo con il gusto dolce della crema e danno freschezza alla torta. Bella da presentare, semplice e sopratutto buonissima, questa torta, nonostante io sia una fanatica del cioccolato, è una delle mie preferite 🙂

crostata fragole e crema chantilly

INGREDIENTI:
Per la base
1 uovo
200 g di farina 00
100 g di burro
100 g di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per la farcitura
crema chantilly
250 g di fragole
1 cucchiaio di zucchero

In una ciotola lavorare il burro morbido con lo zucchero e il pizzico di sale, fino ad ottenere una crema. Unire anche l’uovo e mescolare bene. A questo punto aggiungere anche la farina con il lievito, trasferire l’impasto su un piano infarinato e impastare il tutto velocemente (l’impasto non va scaldato troppo con le mani) fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
Stendere la pasta frolla e adagiarla nella teglia imburrata e infarinata, oppure passata con lo staccante per teglie. Rifinire i bordi, bucherellare il fondo con una forchetta e prepararla per la cottura in bianco mettendo al centro un foglio di carta di alluminio e riempiendo il guscio di frolla con dei fagioli (o del riso) in modo che in cottura non si gonfi. Infornare la crostata a 180° e cuocerla per circa 20 min. Nel frattempo preparare la crema chantilly seguendo la ricetta e tenerla da parte. Una volta cotta la frolla, lasciarla raffreddare completamente, togliere poi i fagioli e l’alluminio e versarvi all’interno la crema chantilly, livellandola bene con il cucchiaio. A questo punto lavare le fragole, privarle del picciolo e tagliarla a tocchetti. Metterle in una ciotola con il cucchiaio di zucchero e mescolarle bene. Distribuire le fragole su tutta la crostata, dopodiché mettere la torta in frigo. Toglierla una mezz’oretta prima di servirla. La crostata alle fragole e crema chantilly si conserva un paio di giorni in frigo, coperta con l’alluminio o chiusa in un contenitore ermetico.

crostata fragole e crema chantilly