Visto che siamo nel pieno della stagione delle pesche, oggi vi lascio una ricetta con questo frutto buonissimo. Questa ciambella non contiene burro ma solo olio di semi e ricotta che la rendono morbidissima ed è arricchita da tanti pezzetti di pesche che danno un profumo e un sapore unico. Preparatela per una dolce colazione estiva 🙂

INGREDIENTI (per uno stampo da 18-20 cm):
2 uova
180 g di farina 00
120 g di zucchero
100 g di ricotta
50 ml di olio di semi
2-3 pesche
1/2 bicchiere di latte
1/2 bustina di lievito per dolci

granella di zucchero per guarnire

In una ciotola mescolare le uova con la ricotta. Aggiungere lo zucchero, l’olio di semi e il latte e mescolare ancora.

Unire anche la farina con il lievito per dolci, amalgamare bene e aggiungere infine le pesche tagliate a tocchetti, tenendo da parte qualche fettina per la superficie.

Versare l’impasto in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato (oppure utilizzare lo staccante per teglie) e guarnirla con le fettine di pesca e la granella di zucchero.

Infornare la ciambella alla ricotta e pesche a 180°, forno statico, e cuocerla per 40 min circa (fare sempre la prova stecchino). Una volta cotta lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo.

CONSERVAZIONE
La ciambella alla ricotta e pesche si conserva benissimo per 2-3 giorni a temperatura ambiente.