Oggi vi lascio la ricetta per una variante dei classici baci di dama. Realizzati con i pistacchi al posto delle nocciole e farciti con la crema di pistacchio, questi biscottini sono assolutamente irresistibili 🙂

INGREDIENTI (per circa 18 biscotti):
120 g di farina 00
100 g di pistacchi sgusciati
100 g di burro
80 g di zucchero
crema di pistacchio qb

Per prima cosa tirare fuori dal frigo il burro una mezz’oretta prima di utilizzarlo, così che si ammorbidisca.

Nel mixer tritare i pistacchi con lo zucchero fino ad ottenere una polvere sottile. Trasferire il composto in una ciotola, aggiungere il burro morbido a tocchetti e impastare bene.

Aggiungere anche la farina e lavorare il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Far riposare l’impasto in frigo una mezz’oretta, dopodiché con le mani ricavare tante piccole palline, più o meno della stessa grandezza.

Disporre le palline su una teglia rivestita di carta forno (senza schiacciarle), distanziandole bene fra loro.

Cuocere i biscottini a 180°, forno statico, per 10-12 min, fino a che non risulteranno appena dorati.

Far raffreddare i biscottini completamente, dopodiché accoppiarli a due a due con un cucchiaino di crema di pistacchio.

CONSERVAZIONE
I baci di dama al pistacchio si conservano benissimo per più giorni, a temperatura ambiente, chiusi in una scatola di latta.