Risotto Barbabietola e Scamorza

Coloratissimo!
Il punto forte di questo risotto è proprio il suo bellissimo colore brillante!
Per il resto è cremoso, saporito e profumatissimo! L’ho preparato una volta che avevo della barbabietola in frigorifero e non mi andava di mangiarla in insalata e, per di più, avevo un pezzettino di scamorza avanzato da un’altra ricetta. Volevo usare entrambi in un piatto semplice e veloce da realizzare ed ecco qui, poi da allora lo cucino spessissimo perchè mi piace molto ed è anche un piacere per gli occhi portare a tavola questo bellissimo risotto barbabietola e scamorza!
Ed ecco che oggi lo preparo insieme a voi, iniziamo?

Risotto barbabietola e scamorza
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 Persone

Ingredienti

  • 220 gbarbabietola cotta a vapore
  • 1cipolla
  • 50 gscamorza affumicata
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 200 griso

Strumenti

Preparazione

  1. Per preparare il tuo risotto barbabietola e scamorza:

    1. Metti sul fuoco una pentola con circa 1 litro di acqua e porta a bollore.

    2. Pulisci e affetta una cipolla, aggiungila nella padella con un filo di olio e fai rosolare per qualche minuto.

    3. Taglia a dadini piccoli la barbabietola cotta a vapore e aggiungili nella padella insieme alla cipolla. Mescola e fai cuocere per 5 minuti.

    4. Aggiungi il riso, mescola e fai tostare per un paio di minuti poi, aggiungi un mestolo di acqua calda.

    5. Continua ad aggiungere acqua ogni volta che sarà stata assorbita e finché il riso non sarà cotto, mescola spesso.

    6. Nel frattempo taglia a dadini la scamorza

    7. Quando il riso è cotto, aggiusta di sale, spegni la fiamma e aggiungi la scamorza

    8. Mescola per far sciogliere la scamorza e poi versa nei piatti.

    Ed ecco qua! il tuo coloratissimo risotto con la barbabietola è pronto…ma hai visto che colore magnifico? Bhe ora assaggialo anche: il sapore è ancora meglio vero?

    Io ti auguro un buonissimo appetito e ti aspetto per la prossima ricetta!

Note:

Se non ti piace la scamorza puoi benissimo sostituirla con del gorgonzola, del brie oppure mantecare semplicemente con del parmigiano!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.