Crea sito

Piadina senza strutto e senza lievito

Questa piadina senza strutto e senza lievito è facile e velocissima da preparare. Molto più ricca di gusto rispetto a quella comprata, è anche molto più salutare. L’assenza dello strutto (sostituito dall’olio) la rende perfetta anche per vegani. È ottima al naturale, al posto del pane, oppure farcita come più piace. Salata, con salumi e formaggi oppure vegetariana con verdure, e dolce, con marmellate o nutella. In ogni caso ci si lecca i baffi…assicurato!

Piadina

 

TEMPO: 20-30 minuti

DIFFICOLTÀ: Bassa

INGREDIENTI per 3 persone:

  • Farina: 250 g.
  • Acqua tiepida: 130 ml
  • Olio evo: 2 cucchiai
  • Sale 6 gr

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra piadina senza strutto e senza lievito, iniziate a preparare l’impasto:
pesate la vostra farina e ponetela all’interno di un recipiente, formate il classico buco al centro e versateci l’olio e il sale, iniziate ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta, poi, unite l’acqua tiepida poco alla volta e amalgamate il tutto.

Continuate ad impastare finché non avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo.

Ora, prelevate una parte del vostro impasto (la quantità dipenderà da quanto grande volete fare la piadina) e iniziate a stenderlo, su una spianatoia ben infarinata, con l’aiuto di un mattarello anch’esso ben infarinato. Create un cerchio (non preoccupatevi se non sarà perfetto, anzi!

Ora, scaldate una padella antiaderente su fiamma media. Quando sarà diventata caldina disponeteci la vostra piadina, fatela cuocere su entrambi i lati girandola quando necessario. Se si dovessero creare delle bolle sulla vostra piadina, con la punta di un coltello andate a bucare la bolla e con un forchetta andatela a schiacciare in modo che l’aria esca.

Mentre la vostra piadina si sta cuocendo (a fiamma non troppo alta altrimenti si brucia) iniziate a crearne un’altra, quindi, andate a prelevare un altro pò di impasto e ripetete le stesse azioni di prima finché non avrete esaurito tutto il vostro impasto. (Ricoratevi di infarinare sempre la spianatoia e il mattarello altrimenti l’impasto si attacca)

Quando la piadina senza strutto e senza lievito è cotta servitela farcita come più vi piace!

Buon Appetito!