Crea sito

Come fare un Impasto di Kamut a lunga lievitazione

Oggi voglio condividere con te il procedimento per fare un impasto di kamut a lunga lievitazione.
Utilizzo tantissimo il kamut in cucina, i motivi sono tanti, il kamut è un cereale antico e poco raffinato che viene coltivato secondo una metodologia biologica. Contiene tantissimi minerali, ma anche proteine e vitamine.
In cucina spesso si pensa che sia difficile da utilizzare ed effettivamente è molto differenze dalle farine che comunemente vengono usate dalla maggior parte delle persone; soprattutto dal punto di vista della lievitazione che non è così abbondante e semplice come con le altre farine.
Ma oggi condivido questo procedimento che mi permette di creare delle buonissime pizze e focacce, provaci anche tu se ti va e vedrai che otterrai dei risultati strepitosi!!
Con il kamut io realizzo tantissime ricette, navigando nel blog ne potrai trovare molte, da ricette più semplici ad altre più elaborate ma comunque tutte fattibili anche per chi è alle prime armi.

Impasto di kamut
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo13 Ore

Ingredienti

  • 600 gFarina di Kamut®
  • 450 mlAcqua
  • 7 gLievito di birra secco
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. 1. Per fare un impasto di kamut a lunga lievitazione prendi una ciotola bella capiente, versaci dentro la farina, lo zucchero e il lievito di birra secco.

    2. Aggiungi l’acqua poca alla volta mescolando con una forchetta.

    3. Quando il composto inizia a rapprendersi aggiungi il sale.

    4. Trasferisci il composto su una spianatoia per impastare con le mani, o se ti trovi bene continua nella ciotola. l’importante è impastare con cura girando e rigirando l’impasto.

    5. L’impasto dovrà risultare leggermente umidiccio. Ungi con pochissimo olio il fondo e i bordi della tua ciotola e riponi l’impasto all’interno.

    6. Copri con pellicola trasparente e riponi in frigorifero la ciotola nella parte più bassa, ovvero quella più fredda.

    7. Fai riposare per 13-14 ore.

    8. Trascorso il tempo di lievitazione prendi la ciotola e utilizza l’impasto per la tua pizza o focaccia, farcisci come vuoi e inforna!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.