Crea sito

Barchette di pasta choux di kamut

Queste barchette di pasta choux di kamut sono una variante dei classici bignè di pasta choux, sono buonissime, facili da realizzare e più leggeri da digerire grazie all’uso della farina di kamut.

barchette di pasta choux di kamut
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti

Ingredienti

Per la pasta choux di kamut:

  • 4Uova
  • 250 mlAcqua
  • 1 pizzicoSale
  • 45 gBurro
  • 130 gFarina di Kamut®

Per la crema:

  • 200 mlLatte
  • 2Tuorli
  • 70 gZucchero
  • 50 mlPanna
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 1Baccello di vaniglia

Preparazione

Per la pasta choux di kamut:

  1. Iniziate dalla pasta choux di Kamut: Ponete in un pentolino l’acqua e il burro tagliato a cubetti e lasciatelo fondere a fiamma moderata; non appena sfiorerà il bollore aggiungete la farina a pioggia e mescolate rapidamente. Il composto si addenserà, dovrete continuare a mescolare finché non si staccherà dalle pareti della pentola e non avrà lasciato una patina bianca sul fondo.

    Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e lasciate intiepidire. Nel frattempo sbattete a parte le uova e successivamente versatene un po’ nell’impasto ormai tiepido e mescolate fino a che non saranno incorporate. Aggiungete un pizzico di sale e le restanti uova e mescolate. Per aiutarvi e ottenere un composto liscio potete usare uno sbattitore elettrico.

    Ora la vostra pasta choux è pronta, ponetela all’interno di una sac-à-poche e scegliete la bocchetta che preferite. Preriscaldate il forno a 200 gradi (ventilato) e iniziate a stendere l’impasto su una leccarda da forno foderata con carta forno, potete creare le forme che preferite, io l’ho fatto a forma di barchette.

    Lasciate cuocere in forno ventilato a 200 gradi per 20-25 minuti o comunque finché non saranno dorate in superficie. Una volta pronte tiratele fuori dal forno e fatele raffreddare completamente.

Per la crema:

  1. In un pentolino unite il latte, la panna, i semi della bacca di vaniglia e portate il composto a sfiorare il bollore, nel frattempo in un’altra ciotola unite i tuorli con lo zucchero e mescolate rapidamente con una frusta. Ora unite l’amido di mais e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto uniforme. Quando latte e panna avranno raggiunto il bollore potete versarlo a filo nel composto di uova continuando a mescolare. Riversate nuovamente il tutto nella pentola e cuocete a fiamma bassa mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Non appena si sarà addensata sarà pronta; spegnete la fiamma e trasferite la crema in una ciotola, spolverizzate la superficie con dello zucchero, in questo modo non si formerà la crosticina e fate raffreddare.

Composizione del dolce:

  1. Una volta che la crema si sarà raffreddata mettetela all’interno di una sac-à-poche e iniziate a riempire le vostra barchette. Potete aggiungere pezzetti di frutta per decorare e una generosa pioggia di zucchero a velo. Ecco qui, le vostre barchette di pasta choux di kamut sono pronte

     

Date anche una sbirciatina alla mia ricetta della crema con farina di riso!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.