Pappardelle ai Porcini

L’autunno si avvicina!? Allora prepariamo insieme le pappardelle ai funghi porcini: un piatto dal gusto intenso, facile e veloce da realizzare in ogni occasione e rappresentante perfetto di questo periodo!

Sponsorizzato da Prodotti Tipici Sorrè

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpappardelle all’uovo
  • 500 gfunghi porcini (vanno bene anche quelli surgelati interi)
  • 1 spicchioaglio fresco
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva Sorrè
  • 1 bicchierevino bianco Sorrè
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione Pappardelle ai funghi Porcini

  1. Iniziamo a prepare le pappardelle ai porcini!

    Pulite bene i fughi con uno strofinaccio umido e tagliateli a tocchetti grossolani.

    Scaldate in una padella l’olio e fate rosolare l’aglio per qualche minuto, quando sarà dorato rimuovetelo ed aggiungete porcini e pepe nero.

    – Se utilizzate i funghi surgelati, a questo punto aggiungete il vino bianco e fatelo sfumare. –

    Quindi salate, coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio.

    Portate a bollore in una pentola l’acqua salata ed aggiungete le pappardelle.

    Quando la pasta sarà a metà cottura scolatela, ma prima aggiungete un mestolo abbondante di acqua di cottura delle pappardelle nella padella con i funghi.

    Ultimate quindi la cottura della pasta nella padella con i funghi, amalgamando bene.

    – Se gradite, a questo punto è possibile aggiungere anche due cucchiai di parmigiano nella padella, mantecando bene il tutto, prima di impiattare. –

    La vostra pasta è pronta: impiattate, aggiungete il prezzemolo tritato e servite il piatto ben caldo.

    Buon Appetito!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!