Crea sito

Sartù Di Riso

Il sartù è un timballo di riso a forma di ciambellone, tipico della cucina napoletana ed è ripieno di polpettine, melanzane frittepiselli, funghi,mozzarella o fior di latte,salame e uova sode e può essere preparato sia in bianco o macchiato e sia con il ragù.Il sartù è uno dei piatti napoletani più elaborati e gustosi a base di riso. Un piatto antico preparato per il Re. Questa che propongo è un’altra variante più leggera a mio avviso anche molto saporita.Il sartù si può preparare in tanti modi,con salsiccia di maiale (la cervellatina napoletana) fegatini di maiale,con carne tritata,vari salumi salame,mortadella,vari latticini provola,mozzarella e fiordilatte..piselli,funghi

 Eduardo De Filippo: “Nu sartù turzuto e àveto, ova toste e purpettine, cu ‘e pesielle e chin’ ‘e provola, parmigiano e fegatine, rrobb’ ‘e Napule, gnorsì. Si cucine cumme vogli’i’”.

Una strofa di un’antica canzone napoletana è stata dedicata al sartù di riso:

O’ riso scaldato era na zoza
Fatt’a sartù, è tutta n’ata cosa
Ma quale pizz’e riso, qua timballo!
Stu sartù è nu miracolo, è nu sballo.
Ueuè, t’o giuro ‘ncopp’a a chi vuò tu:
è chiù meglio d’a pasta c’o rraù!”.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di riso
  • 300 gr di piselli
  • 500 gr di carne macinata
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • Concentrato 40 gr
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • strutto (o in alternativa burro)
  • 200 gr di  Mortadella
  • 200 gr di Provola o scamorza
  • 200 gr di Salame napoletano
  • 1 bicchiere i vino rosso
  • brodo (1 dado)
  • Formaggio grattuggiato (Parmiggiano)
  • Burro
  • Pangrattato
  • Sale
  • Pepe
  • Basailico

 Preparazione:

Tagliare la cipolla, la carota,e il sedano finemente

Aggiungere lo strutto in una pentola e fatelo sciogliere

aggiungeteci il trito di verdure, la cipolla,la carota e il sedano e fatelo cuocere per un pò

Aggiungere la carne macinata,e fatele cuocere (attenzione a non seccarla)

Sfumare il tutto con un bicchiere di vino rosso e alzate la fiamma e lasciate evaporare il vino

Aggiungete il pepe i piselli e fateli cuocere con il coperchio a fuoco medio per 10 minuti

Nel frattempo in un pentolino piccolo aggiungete 2 bicchieri d’acqua e mettetela a bollire ,quando sarà bollente aggiungete il dado di carne e fatelo sciogliere
aggiungete il brodo di dado e fatelo tirare un po’

Aggiungete la passata di pomodoro,il concentrato, un po’ di sale,qualche foglia di basilico e pepe

Coprite la pentola con un coperchio e fate cuocere il tutto per 60 minuti circa a fuoco moderato e avendo cura di girare il sugo ogni tanto per non farlo bruciare e attaccare sul fondo della pentola.

Nel frattempo regolatevi per mettere a cuocere il riso

In una pentola grande Preparate il risotto facendolo cuocere per pochi minuti bagnandolo col brodo e metà del sugo prepaarato in precedenza

mescolate bene in modo da renderlo denso

 Prepariamo il sartù

Tagliare la mortadella,il salame e la provola a dadini

Prendiamo una teglia da forno la forma che preferite,l’ideale sarebbe quella a ciambella per fare il tortano (casatiello)

ed imburriamola su tutto il fondo e i lati e iniziamo a preparare gli strati di riso,ad ogni strato aggiungetevi il sugo,la mortadella,la provola,il pepe,qualche foglia di basilico e il formaggio grattugiato e spalmate il tutto ben bene.

Sull’ultimo strato aggiungete il pangrattato su tutta la teglia e dei pezzettini di burro,in modo da far venire la crosta morbida

Infornare a 180 gradi per 20\30 minuti

fate riposare un po’ una volta tolta dal forno,Altrimenti quando andrete a tagliarla si aprirà tutta

servire in tavola

(Visited 196 times, 1 visits today)