Crea sito

Pizza Marinara

marinara-pizza

La pizza marinara è una tipica pizza napoletana tra le mie preferite è molto profumata e condita con pochi ingredienti..pomodoro, aglio, origano ed olio. Questa, insieme alla pizza Margherita, è tra le più popolari pizze napoletane.

Il nome deriva dal fatto che gli ingredienti, facilmente conservabili, potevano essere portati dai marinai per preparare pizze nel corso dei loro lunghi viaggi. Francesco De Bouchard nel 1866 riporta la descrizione dei principali tipi di pizza, ossia quelli che oggi prendono nome di pizza marinara, pizza Margherita e calzone:

Ingredienti per la pasta:

  • 1 kg  di farina tipo 00
  • 4 gr Lievito di birra fresco
  • 650 ml Acqua
  • 30 gr di Sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva o 1 di strutto (se non usate il forno a legna)
  • 2 cucchiaini di zucchero  (se non usate il forno a legna)

Ingredienti per la pizza:

  • 1 o 2 Spicchi d’aglio tritati
  • passata di pomodoro (consigliati san marzano)
  • olio extra vergine d’oliva
  • Origano

Preparazione:

Aggiungere l’acqua e il sale  in una ciotola, e mescolare in modo da far sciogliere il tutto
aggiungete il lievito nella farina sbriciolandolo con le dita

Aggiungere poco per volta la farina e impastate bene (Per impastare è consentito l’uso delle mani o di una impastatrice)

quindi aggiungere la farina poco per volta mentre Impastiamo

quindi aggiungere lo zucchero (se non usate il forno a legna) e continuare ad impastare

Quando  l’impasto risulta lavorabile aggiungere 2 cucchiai d’olio d’oliva olio extravergine d’oliva o 1 di strutto (se non usate il forno a legna)

Impastare fino a quando questo non assume una consistenza liscia, soffice ed elastica per almeno 15-20 minuti

La lievitazione

Dopo aver ottenuto un impasto abbastanza morbido, lasciare riposare la pasta per ore ad una temperatura di circa 25 C°.coprendola con un panno pulito o del domopak

dopo 2 ore prendete la pasta e fate le porzioni da preparare e fatele riposare per altre  10 ore coprendola con un panno pulito o del domopak

Preparare la cottura della pizza

preriscaldare il forno al massimo almeno mezz’ora prima di preparare la pizza

stendere la pizza

Stendere bene la pasta esclusivamente con le mani sulla spianatoia o un tavolo di marmo leggermente infarinato
partire dal centro verso l’esterno picchiettando con i polpastrelli e allargare man mano la pasta con le mani,con movimenti circolari

deve essere al centro stesa e sottile e ai bordi un pò più alta e pigiare con i polpastrelli in modo da creare il cornicione

Cuocere la pizza

Mettere una padella antiaderente in pietra lavica sul fuoco e portarla a una temperatura di almeno 350 C° potete misurare la temperatura con un termometro da cucina

condire la pizza con passata di pomodori .aglio a pezzetti,origano e un filo d’olio

una volta raggiunta la temperatura
adagiare la pizza nella padella e cuocerla 1 minuto – 1 minuto e mezzo se necessario (controllate voi che non venga troppo bruciata o biscottata)

a questo punto togliere la padella dal fuoco e

quindi togliere la pizza dalla padella e poggiarla nel forno e cuocerla sotto il grill al piano più alto per 1-2 minuti (controllate voi fin quando non si forma il cornicione)

servire con basilico fresco

Altri metodi per cuocere la pizza

per forno elettrico preriscaldato prima con una pietra refrattaria o lavica dentro  Infornate per 5 minuti a 250 C°

Su pietra refrattaria sul gas 1 minuto-1 minuto e mezzo e poi a forno a grill al piano più alto preriscaldato almeno 20 minuti prima 1-2 minuti

per Fornetto per pizza tipo  G3 Ferrari Pizza Express senza modifiche 4-5 minuti

per Fornetto per pizza tipo  G3 Ferrari Pizza Express con modifiche 80-90 secondi

90 secondi  per il forno a legna

(Visited 244 times, 1 visits today)

Una risposta a “Pizza Marinara”

I commenti sono chiusi.