Tortiglioni fave piselli e salsiccia

Ho deciso di proporre questa ricetta di tortiglioni fave piselli e salsiccia per il concorso “Barilla Pasta World Championship” perché ritengo sia  un primo stuzzicante ed appetitoso ma allo stesso tempo delicato e semplice da realizzare.

I tortiglioni si sposano al meglio con questo sugo perché lo raccolgono bene. Si tratta infatti di un condimento bianco, senza utilizzo di pomodoro, che richiede dunque una pasta che leghi bene con il sugo.

Si tratta di un piatto adatto a tutte le stagioni. Potete infatti utilizzare sia fave e piselli freschi, che in primavera sprigionano tutti i profumi della nuova stagione, sia fave e piselli surgelati, magari conservati  proprio da voi. Vista la corposità del condimento data dalla salsiccia, infatti, questo sugo ben si adatta anche alla stagione autunnale, quando diventa un perfetto comfort food.

Potete anche utilizzarlo, insieme a della besciamella, per un’ottima lasagna.

Tortiglioni fave piselli e salsiccia
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Scalogno 1/2
  • Carota (piccola) 1
  • Olio di oliva 30 g
  • Vino bianco 20 g
  • Salsiccia 250 g
  • Fave 200 g
  • Pisellini 100 g
  • Brodo vegetale (o acqua con 1 cucchiaino di dado Bimby) 200 g
  • Tortiglioni (o altra pasta corta rigata) 360 g

Preparazione

  1. Tritare lo scalogno e poi la carota.

    Versare l’olio in una pentola e far soffriggere brevemente lo scalogno. Aggiungere la carota ed insaporire per un paio di minuti.

    Aggiungere le fave e cuocere cinque minuti bagnando con un po’ di brodo aggiungendolo a mano a mano che tende ad asciugarsi.

    Intanto portare a bollore l’acqua per la pasta.

    Aggiungere alle fave i piselli e cuocere altri 10 minuti, sempre aggiungendo il brodo.

    In un altra padella far rosolare la salsiccia sgranata con un filo d’olio e sfumarla con il vino bianco.

    Nel frattempo cuocere i tortiglioni in acqua salata.

    Trasferire la salsiccia nella pentola con le fave ed i piselli e terminare la cottura per altri 10 minuti sempre con l’aggiunta del brodo, fino ad esaurimento.

    Scolare la pasta e saltarla in padella con il sugo ottenuto.

Consigli

Per accelerare i tempi di preparazione dei tortiglioni fave piselli e salsiccia, potete aggiungere da subito tutto il brodo.

Non solo, se non volete sporcare un’altra padella, potete aggiungere la salsiccia direttamente alle fave ed ai piselli negli ultimi dieci minuti di cottura.
Senza categoria
Precedente Vellutata di zucca e castagne Successivo Tiramisù classico con Pavesini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.