Crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato

Questa crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato nasce una domenica mattina tardi con poco tempo a disposizione e la necessità di preparare un dolce da portare a pranzo.

Persino il frigo era insolitamente vuoto: ricotta, panna ma solo vegetale, kiwi, arance, qualche uovo e poco altro.

Invece di disperare ho aguzzato l’ingegno e mi sono inventata un dolce che ha avuto un successo strepitoso!

Avevo in congelatore una base morbida al cacao che potete preparare in non più di 20 minuti con la ricetta che trovate qui.

Ho messo insieme quel poco che avevo che poteva darmi la certezza di un buon abbinamento e mi sono inventata una crema di ricotta senza uova, con la ricetta che trovate qui, abbinando ricotta arancio e scaglie di cioccolato fondente.

Vi assicuro che il risultato è stato strepitoso! Due fettoni di torta a testa, tanto per dire! Perché la crema è proprio golosissima ma al tempo stesso delicata, quindi non stanca mai, ne mangeresti all’infinito e si abbina davvero bene al sapore cioccolatoso della base morbida in un abbinamento davvero perfetto.

Vi assicuro che portando in tavola questa crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato farete un figurone e tutti vi chiederanno il bis!

Crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato
  • Preparazione: 5+10 Minuti
  • Cottura: 15+10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 100 g Farina
  • 100 g Zucchero
  • 50 g Latte
  • 50 g Burro (fuso)
  • 30 g Cacao amaro in polvere
  • 50 g Fecola di patate
  • 2 Uova
  • 10 g Lievito in polvere per dolci
  • 30 g Olio di semi

Per la crema

  • 250 g Ricotta vaccina
  • 50 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Miele di acacia
  • 25 g Farina 0
  • 20 g Zucchero
  • 250 g Latte
  • 1/2 Arancia (succo e buccia)
  • q.b. Cioccolato fondente a scaglie

Preparazione

Per la base

  1. Procedimento Bimby:

    Versare tutti gli ingredienti nel boccale e mescolare per 1 minuto a velocità 7.

  2. Procedimento senza Bimby:

    Montare con uno sbattitore elettrico le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo appena spumoso.

    Aggiungere poco alla volta la farina, la fecola, il latte, il burro fuso, l’olio di semi alternandoli ed infine il cacao.

    Per ultimo il lievito.

  3. In entrambe i casi:

    versare l’impasto ottenuto in uno stampo furbo (circa 26-28 cm di diametro) ben imburrato (non è necessario se di silicone) stendendolo bene e cuocere per 15 minuti a 170°. Fare sempre la prova stecchino prima di sfornare, prolungando la cottura se ancora molle.

Per la crema

  1. Procedimento tradizionale:

    Scaldare un pochino il latte.

    Grattugiare la buccia di circa metà arancio facendo attenzione a non grattare la parte bianca amara.

    Mescolare in un pentolino l’arancio grattugiato, 50 g di zucchero e 25 g di farina. Mettere sul fuoco e versare a filo il latte mescolando bene per non formare grumi.

    Cuocere a fuoco basso finché non si addensa diventando una crema.

    Se non vi piacciono i pezzettini di buccia di arancio potete utilizzare la scorza intera e rimuoverla a cottura ultimata.

  2. Con il Bimby:

    Mettere zucchero, farina e scorza di arancia nel boccale e tritare per 10 secondi a velocità 10 poi riunire sul fondo con la spatola e ripetere se serve.

    Aggiungere il latte e cuocere 10 minuti a 90° velocità 4.

  3. In entrambe i casi:

    Trasferire la crema in una ciotola perché si raffreddi.

    Nel frattempo versare in un’altra ciotola la ricotta (io avevo quella vaccina in scatola) e schiacciarla con una forchetta (se avete tempo potete lasciarla prima scolare dal siero in eccesso).

    Spremere il succo di 1/2 arancia (piccola!) e scioglierci i 20g di zucchero ed il miele mescolando bene.

    Aggiungere il succo alla ricotta e mescolare delicatamente per amalgamare.

  4. Una volta che la crema di latte precedentemente preparata si sarà raffreddata, aggiungerla alla ricotta mescolando delicatamente con una spatola.

    Aggiungere da ultimo le scaglie di cioccolato fondente a piacere.

Composizione del dolce

  1. Crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato

    Una volta raffreddate, versare la crema di ricotta sulla base morbida al cacao e livellarla bene.

    Potete eventualmente bagnare la base con caffè, latte ed un cucchiaio di rum, o solo con latte se ci sono bambini, ma resta abbastanza morbida anche senza bagnare.

    Decorare a piacere. Io ho aggiunto scaglie di cioccolato fondente.

    La vostra crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato è pronta per essere gustata.

    Se vi è piaciuta la ricetta continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook http://facebook.com/prestoebeneconbea o sul mio profilo Instagram  http://instagram.com/prestoebeneconbea

  2. Crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato

Consigli

Vi consiglio di preparare la vostra crostata morbida al cacao con crema di ricotta arancia e cioccolato almeno mezza giornata prima di gustarla, avrà così tutto il tempo di insaporirsi ed ammorbidirsi per bene.

Senza categoria
Precedente Crema di ricotta senza uova Successivo Zuppa inglese in tazza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.