Tronchetto variegato

Tronchetto variegato: un modo diverso di usare la polpa di pesce in una ricetta semplice ma che fa sicuramente la sua bella figura in qualsiasi tavola.

tronchetto variegato
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20/30 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Peperoni rossi 2
  • Peperoni gialli 2
  • polpa di pesce (lesso) 400 g
  • Aglio 4 spicchi
  • Uova 1
  • Tuorli 1
  • Basilico q.b.
  • Timo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. tronchetto variegato

    Arrostite i peperoni, pelateli e tagliateli a falde.

    Stendeteli di traverso sul fondo e i laterali di uno stampo allungato a sezione semicircolare, alternandone i colori, in modo da coprirlo internamente del tutto.

    A parte, allestite il ripieno nel modo che segue: lessate il pesce ( in commercio si trovano diverse confezioni surgelate di filetti di pesce), sbriciolatelo e mescolatelo all’uovo sbattuto con sale, pepe, aglio ed erbette tritate.

    Versatelo nello stampo, sullo strato di peperoni e ripiegate le falde di questi al di sopra del ripieno..

    Dopo aver pigiato delicatamente il tutto, ponete lo stampo in forno a bagnomaria e cuocete il tronchetto variegato a 180° per 45 minuti.

    Una volta cotto, lasciatelo raffreddare, quindi passatelo in frigo.

    Al momento di servire, capovolgetelo su di un piatto ovale e servitelo a fette.

Precedente Panzanella marinara Successivo Insalata di mele e salame

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.